Climate justice

142 risultati Rss Feed
Shell must fall

Shell must fall

Intervista a Selj Selge di Code Rood al Venice Climate Camp

21 / 9 / 2019
Nelle giornate del Venice Climate Camp, attraversate da centinaia di attiviste/i provenienti da tutta Europa, Radio Sherwood ha intervistato Selj Selge di Code Rood. Il movimento olandese, che da dieci anni si batte contro le infrastrutture del gas nei Paesi Bassi, ha lanciato per il 2020 una campagna intitolata “Shell must fall”. L’appuntamento principale sarà nel mese ... »
Scioperi climatici e sciopero sociale: Ambientalismo working class e riproduzione sociale

Scioperi climatici e sciopero sociale: Ambientalismo working class e riproduzione sociale

21 / 9 / 2019
I climate strikes sono “veri” scioperi? La risposta a questa domanda dipende dalla nostra definizione di sciopero, che a sua volta dipende dai nostri obiettivi politici. La mia proposta è quella di vedere gli scioperi climatici, come anche gli scioperi transfemministi, come parte del processo chiamato “sciopero sociale”.L’argomentazione si basa su due assunzioni ... »
L'ecologia è un campo di battaglia

L'ecologia è un campo di battaglia

La traduzione di un articolo di Plateforme D'enquêtes Militantes che inquadra la convergenza tra movimento climatico e gilets jaunes prevista per sabato 21 settembre a Parigi e in altre città francesi

20 / 9 / 2019
Abbiamo tradotto un articolo di Plateforme D'enquêtes Militantes che inquadra la convergenza tra movimento climatico e gilets jaunes prevista per sabato 21 settembre a Parigi e in altre città francesi, in occasione dell’Atto 45 e della Climate March collocata nella settimana d’azione globale sul clima. Traduzione di Sara Corsaro e Giulia Liotta.Sabato 21 settembre si ... »
A Bure (Francia) un incontro antinucleare e femminista (21 e 22 settembre)

A Bure (Francia) un incontro antinucleare e femminista (21 e 22 settembre)

In prossimità del sito destinato al più grande stoccaggio di rifiuti radioattivi in Europa

18 / 9 / 2019
Da 70 anni la filiera nucleare francese con i suoi 58 reattori contamina il territorio nazionale e limitrofo, oltre all'estrazione d'uranio estremamente inquinante in Niger, all'irradiazione permanente che colpisce i lavoratori delle centrali e alla produzione di rifiuti ingestibile. Eppure lo Stato persiste nell' investire decine di miliardi in progetti smisurati e pericolosi ... »
La prospettiva ecotransfemminista e le alleanze nel mondo del vivente

La prospettiva ecotransfemminista e le alleanze nel mondo del vivente

18 / 9 / 2019
Dopo il focus-lab “Crisi climatica ed ecotransfemminismi” tenutosi al Venice Climate Camp, Radio Sherwood  ha intervistato Beatrice Del Monte e Marita Cassan, attiviste dell’assemblea transterritoriale terre corpi e spazi urbani di Non Una Di Meno. Cosa significa affrontare la crisi climatica non tanto da un punto di vista scientifico (come si è fatto per moltissimo ... »
L'impatto ambientale del turismo

L'impatto ambientale del turismo

17 / 9 / 2019
Domenica 8 settembre, all’interno del Venice Climate Camp, si è tenuta una plenaria su "Turismo e impatto ambientale", a cura del nodo veneziano della rete SET. I due speaker sono stati Margalida Maria Ramis Sastre, responsabile Area Territorio i Recursos en Grup Balear d'Ornitologia i Defensa de la Naturalesa – GOB e Duccio Facchini, giornalista.Uno studio, pubblicato ... »
Eni. L'estrattivismo made in Italy

Eni. L'estrattivismo made in Italy

Intervista ad Elena Gerebizza

16 / 9 / 2019
Il primo focus-lab del Venice Climate Camp ha messo in rilievo come agisce l’appropriazione da parte del capitale delle risorse su scala planetaria. Elena Gerebizza, ricercatrice di Re:Common che a lungo ha studiato la condotta di Eni nel delta del Niger, è stata intervistata da Radio Sherwood al termine del dibattito. La distruzione del delta del Niger risponde a esigenze ... »
Green new deal e transizione ecologica: una visione di classe

Green new deal e transizione ecologica: una visione di classe

Intervista a Emanuele Leonardi

13 / 9 / 2019
Il primo focus-lab del Venice Climate Camp ha avuto come oggetto il nesso fra crisi climatica, grandi opere ed estrattivismo. Uno dei relatori è stato Emanuele Leonardi, post-doc researcher presso l’Università di Coimbra (Portogallo), dove svolge attività di ricerca sul rapporto tra cultura operaia e ambientalismo e sui movimenti globali per la giustizia climatica. In ... »
Migrazioni "climatiche" e produzione di "othering"

Migrazioni "climatiche" e produzione di "othering"

Intervista a Marco Armiero

13 / 9 / 2019
Ai margini del focus-lab “Crisi climatica, neocolonialismo e migrazioni forzate”, Salvo Torre ha intervistato uno dei relatori, Marco Armiero, direttore dell'Environmental Humanities Lab del Royal Institute of Technology a Stoccolma.Durante l’incontro qui al Climate Camp con Nnimmo Bassey vi siete confrontanti su una serie di grandi trasformazioni della società globale, ... »
La Bolivia verso le elezioni tra incendi e “progressismo anti ambientale”

La Bolivia verso le elezioni tra incendi e “progressismo anti ambientale”

Intervista esclusiva a Marco Antonio Gandarillas Gonzáles, sociologo, ricercatore sui temi ambientali e Direttore del Centro di Documentación e Información Bolivia (CEDIB)

9 / 9 / 2019
Nell’ultimo mese hanno fatto il giro del mondo le immagini dell’Amazzonia in fiamme. Sotto accusa il presidente brasiliano Bolsonaro che, con le sue politiche estrattiviste in favore delle “grandi corporation del crimine ambientale”, sta portando al collasso questa importante foresta pluviale.L’emergenza incendi non ha colpito solo il Brasile, anche dalla vicina ... »
«   1 2 3 4 5 6 7 8 9   »     Pagina 4 / 15