Christian Peverieri » America latina

19 risultati Rss Feed
L’Ecuador in rivolta contro Lénin e le politiche economiche dettate dal FMI

L’Ecuador in rivolta contro Lénin e le politiche economiche dettate dal FMI

7 / 10 / 2019
Da quasi una settimana l’Ecuador sta vivendo giorni difficili, con proteste, manifestazioni e feroce repressione da parte di esercito e polizia in tutto il Paese. È iniziato tutto mercoledì scorso, quando il presidente Lénin Moreno ha annunciato una serie di misure economiche, definite “paquetazo”, dettate dal FMI e che, secondo il presidente, sono necessarie per ... »
La Bolivia verso le elezioni tra incendi e “progressismo anti ambientale”

La Bolivia verso le elezioni tra incendi e “progressismo anti ambientale”

Intervista esclusiva a Marco Antonio Gandarillas Gonzáles, sociologo, ricercatore sui temi ambientali e Direttore del Centro di Documentación e Información Bolivia (CEDIB)

9 / 9 / 2019
Nell’ultimo mese hanno fatto il giro del mondo le immagini dell’Amazzonia in fiamme. Sotto accusa il presidente brasiliano Bolsonaro che, con le sue politiche estrattiviste in favore delle “grandi corporation del crimine ambientale”, sta portando al collasso questa importante foresta pluviale.L’emergenza incendi non ha colpito solo il Brasile, anche dalla vicina ... »
Messico un anno dopo: dov'è il "cambiamento"?

Messico un anno dopo: dov'è il "cambiamento"?

Bilancio di un anno di presidenza di Andrés Manuel López Obrador

2 / 7 / 2019
Un anno fa il trionfo della speranza: al terzo tentativo Andres Manuel Lopez Obrador diventava presidente del Messico. Un’elezione storica per il paese, infatti, per la prima volta un candidato di sinistra metteva alla porta i due partiti tradizionali che finora si erano spartiti il potere, il vecchio partito-stato PRI e il suo braccio destro - in tutti i sensi - PAN. Oltre ... »
Brasile - La corruzione della lotta alla corruzione

Brasile - La corruzione della lotta alla corruzione

12 / 6 / 2019
Il golpe suave a Dilma nel 2016, l’incriminazione a Lula nel 2017, la sua successiva incarcerazione nel 2018 a pochi mesi dalle elezioni e l’intera inchiesta “lava jato” (autolavaggio), sarebbero stati influenzati dal giudice Sergio Moro - ora “superministro” della giustizia e della sicurezza pubblica -assieme al pubblico ministero Deltan Dallagnol con ... »
Le Abuelas de Plaza de Mayo ritrovano la Nieta 129: l’amore trionfa sull’odio

Le Abuelas de Plaza de Mayo ritrovano la Nieta 129: l’amore trionfa sull’odio

10 / 4 / 2019
Con grande emozione, le Abuelas de Plaza de Mayo per voce di Estela de Carlotto, hanno annunciato ieri il ritrovamento della “nieta 129” a quasi 42 anni dalla sua sparizione forzata per opera della dittatura militare argentina degli anni ’70.La storia raccontata ieri in conferenza stampa nella sede delle Abuelas è una storia di dolore e di ingiustizia ma è anche una ... »
Carovana Migrante aggredita con sassi e bastoni

Carovana Migrante aggredita con sassi e bastoni

28 / 1 / 2019
Ancora tensioni alla frontiera tra Messico e Guatemala, ma questa volta l’aggressione arriva dai cittadini della stessa Ayutla Tecún Umán. Nella giornata di domenica secondo la Procuradoria de los Derechos Humanos del Guatemala, circa 300 cittadini guatemaltechi, si sono presentati nella piazza centrale di Ayutla Tecún Umán armati di sassi bastoni e hanno attaccato gli ... »
Venezuela sotto attacco. Guaidò sfida Maduro

Venezuela sotto attacco. Guaidò sfida Maduro

25 / 1 / 2019
In Venezuela il 23 gennaio è un giorno importante, ricordato per la fine della dittatura di Marcos Pérez Jiménez, costretto alla fuga dalla resistenza venezuelana riunita nella Junta Patriotica. A distanza di 61 anni, un altro 23 gennaio rischia di entrare nella storia del paese latinoamericano, con il tentativo dell’attuale opposizione di rovesciare il governo di ... »
Carovane Migranti: di nuovo in viaggio!

Carovane Migranti: di nuovo in viaggio!

17 / 1 / 2019
Come preannunciato, sono ripresi i viaggi collettivi dal Centro America verso gli Stati Uniti. Già da tempo circolavano in rete notizie secondo cui gruppi di hondureños si stavano organizzando per intraprendere insieme il viaggio verso nord e così è stato: nella notte di lunedì è partita una nuova carovana migrante da San Pedro Sula in Honduras, città tristemente famosa ... »
#CaravanaMigrante, destinazione Tijuana

#CaravanaMigrante, destinazione Tijuana

«Siamo partiti come una famiglia, arriveremo come una famiglia». La carovana migrante ferma da cinque giorni a Città del Messico, si rimette in cammino venerdì all’alba, destinazione Tijuana, via Queretaro o Guadalajara.

9 / 11 / 2018
Si parte verso a TijuanaTijuana dista circa tre mila chilometri dalla capitale messicana; è il percorso più lungo per raggiungere il confine nord con gli Stati Uniti ma è anche considerato il più sicuro. Nella giornata di giovedì una delegazione di circa 250 migranti si è mossa dallo stadio Jesús Martínez Palillo della Ciudad Deportiva Magdalena Mixhuca e ha sfilato ... »
La guerra sporca ai custodi della terra

La guerra sporca ai custodi della terra

16 / 1 / 2018
Trecentododici persone in 27 paesi. Tanti sono i morti assassinati nel 2017 per difendere l’ambiente e i diritti umani, per denunciare la scia di morte lasciata dal capitalismo estrattivo. Come ogni anno Front Line Defenders, organizzazione volta alla protezione dei difensori dei diritti umani, ha pubblicato un report sui diritti umani e sui rischi per gli attivisti, ... »
1 2   »     Pagina 1 / 2