Christian Peverieri

163 risultati Rss Feed
La doppia faccia del governo di AMLO: giustizia per Ayotzinapa, repressione per Mactumactzá

La doppia faccia del governo di AMLO: giustizia per Ayotzinapa, repressione per Mactumactzá

24 / 5 / 2021
Settantaquattro studentesse e ventuno studenti arrestati arbitrariamente, violenze, abusi sessuali e desaparecidos. È il gravissimo bilancio della brutale repressione della polizia statale del Chiapas nei confronti delle studentesse e degli studenti della Escuela Normal Rural Mactumactzá di Tuxtla Gutiérrez.Lo scorso 18 maggio un gruppo di studentesse e studenti della ... »
In Cile vince il cambiamento

In Cile vince il cambiamento

17 / 5 / 2021
Il processo di cambiamento iniziato il 18 ottobre 2019 con il salto dei tornelli della metro da parte degli studenti delle superiori ha fatto ieri un altro importante passo in avanti: nelle elezioni per eleggere i rappresentanti che redigeranno la nuova Costituzione, le liste indipendenti e di opposizione hanno sfiorato i due terzi degli eletti, lasciando alla lista di governo ... »
Colombia, fermate i massacri

Colombia, fermate i massacri

13 / 5 / 2021
Sono ormai trascorse due settimane dall’inizio del “paro nacional” contro la riforma tributaria ma la crisi sociale colombiana sembra lontana dal concludersi. Quella che era iniziata come la protesta contro una singola riforma neoliberista, si è trasformata con il passare dei giorni in una rivolta contro lo stesso sistema neoliberista grazie a un movimento potente e ... »
Crolla la metro a Città del Messico: “non è stato un incidente, è stato lo Stato”

Crolla la metro a Città del Messico: “non è stato un incidente, è stato lo Stato”

9 / 5 / 2021
Venticinque persone morte e settantacinque rimaste ferite. È il drammatico bilancio del crollo di una sopraelevata della “linea 12” della metro della capitale messicana, Città del Messico. Sono da poco passate le dieci di sera, fortunatamente non è orario di punta, quando in zona Tláhuac tra le fermate di Olivos e Tezonco i due convogli precipitano nel vuoto ... »
In Colombia i massacri continuano: è crisi umanitaria

In Colombia i massacri continuano: è crisi umanitaria

5 / 5 / 2021
Settimo giorno di sciopero generale in Colombia e l’escalation di violenze e massacri perpetuati dalle forze armate nei confronti dei manifestanti sembra inarrestabile. Le autorità, come la sindaca progressista di Bogotá Claudia López, invocano l’esercito per riportare l’ordine, ma è proprio dalle forze armate che arriva la violenza.Quella che era diventata una ... »
Colombia, Duque ritira la riforma ma “el paro no para”

Colombia, Duque ritira la riforma ma “el paro no para”

3 / 5 / 2021
Quattro giorni di sciopero generale, 21 persone uccise (35 secondo Human Rights Watch), 503 arresti arbitrari, 208 persone ferite, 42 denunce di abusi e violenze ingiustificate, 10 denunce di violenze di genere. Tanto è costata la lotta al popolo colombiano ma domenica il presidente Duque è stato costretto alla resa e ha annunciato il ritiro della riforma tributaria “per ... »
Colombia in sciopero generale, la ESMAD uccide

Colombia in sciopero generale, la ESMAD uccide

2 / 5 / 2021
Tre giorni di “paro nacional”. Una protesta, iniziata il 28 aprile all’annuncio della nuova riforma tributaria, che è montata col passare dei giorni e, di pari passo, una repressione spietata che ha prodotto un bilancio drammatico: non ci sono al momento dati ufficiali ma potrebbero essere addirittura 35 le persone uccise dalla violenza degli squadroni speciali della ... »
L’Ecuador nelle mani del Fondo Monetario Internazionale

L’Ecuador nelle mani del Fondo Monetario Internazionale

13 / 4 / 2021
Il ballottaggio presidenziale svoltosi domenica 11 aprile ha visto vincere, un po’ a sorpresa, il banchiere dell’Opus Dei Guillermo Lasso, leader della coalizione CREO, al terzo tentativo di scalata alla poltrona presidenziale. La rimonta di Lasso è stata notevole nelle ultime settimane, arrivando a convincere a dargli fiducia oltre 4,6 milioni di ecuadoriani, vale a dire ... »
Non chiamateli incidenti. Il MAB denuncia il sistema corrotto e criminale delle grandi dighe in Brasile

Non chiamateli incidenti. Il MAB denuncia il sistema corrotto e criminale delle grandi dighe in Brasile

Intervista a Sabino, attivista MAB dello stato del Maranhão

7 / 4 / 2021
Lo scorso 25 marzo, proprio nel pieno del momento peggiore dell’ondata pandemica di Covid-19 in Brasile, si è verificato l’ennesimo incidente dovuto alla rottura di una diga. Questa volta a rompersi è stata una diga di scarti minerari d’oro nella città di Godofredo Viana, stato del Maranhão, appartente alla società mineraria Aurizona MASA, di proprietà ... »
Il “paradiso puzza di sangue”

Il “paradiso puzza di sangue”

30 / 3 / 2021
Victoria Esperanza Salazar era una migrante salvadoregna e da tre anni viveva assieme alle due figlie a Tulum, paradiso caraibico nello stato di Quintana Roo, Messico. Originaria di Sonsonate, cittadina di media grandezza del nord di El Salvador, era una delle tante donne che avevano deciso di conquistarsi il diritto alla felicità mettendosi in viaggio. Non si conosce ancora ... »
«   1 2 3 4 5 6 7 8   »     Pagina 3 / 17