Calabria » Antirazzismo

14 risultati Rss Feed
Con Mimmo, con Riace: in migliaia in piazza per sostenere l’"utopia della normalità"

Con Mimmo, con Riace: in migliaia in piazza per sostenere l’"utopia della normalità"

E da Riace parte l’offensiva al Decreto Legge Salvini

6 / 10 / 2018
La storia, quella che lasciamo ai posteri, darà ragione e renderà giustizia a Mimmo Lucano e alla sua Riace. Questa parentesi non sarà che un brutto ricordo, sarà narrata per ciò che è: un attacco voluto da quei poteri che - iniziando ben prima di Salvini al Viminale - sono costretti ad attaccare il simbolo di uno straordinario laboratorio, un’esperienza concreta che ... »
“Il sangue verde” di Andrea Segre alla Mostra del Cinema di Venezia

“Il sangue verde” di Andrea Segre alla Mostra del Cinema di Venezia

7 volti, 7 storie e un’unica dignità. La voce dei braccianti africani che hanno manifestato a Rosarno contro lo sfruttamento e la discriminazione

Utente: drugo
29 / 8 / 2010
Il sangue verdedi Andrea Segre Fotografia: Luca Bigazzi e Federico Angelucci, Matteo Calore. Montaggio: Sara Zavarise musiche originali: Piccola Bottega Baltazar prodotto da: Andrea Segre (ZaLab) in collaborazione con Francesco Bonsembiante (JoleFilm) e Francesca Feder (Aeternam Films)Gennaio 2010, Rosarno, Calabria. Le manfiestazioni di rabbia degli immigrati ... »
Cosenza, 1° RADUNO DELLA CONTROCULTURA ULTRA’

Cosenza, 1° RADUNO DELLA CONTROCULTURA ULTRA’

CAMPING ARSSA LORICA (CS) 16, 17, 18 LUGLIO 2010.

Utente: tobbia
16 / 6 / 2010
Abbiamo deciso di organizzare un raduno ultrà nella provincia di Cosenza per riannodare i fili di un discorso intrapreso tanti anni fa, quando parlare di raduni e di incontri fra diversi gruppi non era certo di moda come oggi. Già negli anni ottanta, la curva del Cosenza proponeva discorsi innovativi e controcorrente, basati sul confronto e sul dialogo fra quelle realtà ... »
Rom, l'ultimatum scade il 1° marzo

Rom, l'ultimatum scade il 1° marzo

Decisiva la mobilitazione sociale per fermare lo sgombero del villaggio

Utente: tobbia
26 / 2 / 2010
In principio c’è una famiglia che vive sottoterra. È il 2006. Un uomo, una donna e due bambini rom rumeni abitano in un tunnel fognario alto un metro e mezzo e largo due, sotto la superstrada, nei pressi della stazione nuova di Cosenza. Da lontano qualcuno li scambia per grossi topi. Poi si scopre che sono persone. Gli animalisti ci rimangono male. Ma è Pasqua e la gente ... »
Continua la lotta dei rom per la dignità

Continua la lotta dei rom per la dignità

Lettera aperta delle associazioni antirazziste ai Cosentini

Utente: tobbia
10 / 2 / 2010
Nell'ottobre 2009 la questura di Cosenza dispone 96 fogli di via per altrettanti rom abitanti nel villaggio sulla riva sinistra del fiume Crati. Scatta la mobilitazione delle associazioni antirazziste. I rom prendono la parola in prima persona. Il tribunale di Cosenza accoglie i ricorsi contro i fogli di via. Sono cittadini europei comunitari e non si possono espellere dal ... »
Sull’ordinanza di sgombero del campo rom di cosenza

Sull’ordinanza di sgombero del campo rom di cosenza

Lettera aperta delle associazioni antirazziste cosentine

Utente: tobbia
31 / 1 / 2010
L’ennesimo rapporto diffuso in questi giorni dalla Procura di Cosenza finge di scoprire le drammatiche condizioni di vita dei Rom, che vivono nel campo sorto alle spalle della Motorizzazione civile di Cosenza. Tutti sanno però che, in questi ultimi 7 anni, i Rom stessi sono più volte intervenuti per denunciare come in quell’accampamento essi vivano in condizioni ... »
"Rosarno: il tempo delle arance" - La videoinchiesta di InsuTv, la telestreet dei movimenti napoletani

"Rosarno: il tempo delle arance" - La videoinchiesta di InsuTv, la telestreet dei movimenti napoletani

23 / 1 / 2010
Videoinchiesta girata a Rosarno nei giorni del pogrom e della deportazione dei migranti. Per ritrovare, nelle immagini e nei racconti dei protagonisti, le ragioni della ribellione contro la violenza e l'apartheid. Cui è seguita la vendetta della mafia e del governo...Realizzato da InsuTv, la telestreet dei movimenti napoletani »
A fianco dei migranti-braccianti di Rosarno

A fianco dei migranti-braccianti di Rosarno

Roma, comunicato di solidarietà del connettivo terraTERRA

18 / 1 / 2010
Il connettivo terraTERRA esprime la sua piena solidarietà ai lavoratori migranti che a Rosarno hanno espresso rabbia e rivendicato dignità di fronte allo sfruttamento sul lavoro, alle condizioni di vita disumane, alle violenze e alle discriminazioni subite. Le vicende di Rosarno  riflettono un clima di crisi economica e sociale profonda, terreno fertile per una cultura ... »
Troppa (in)tolleranza e nessun diritto, contro il razzismo e lo sfruttamento

Troppa (in)tolleranza e nessun diritto, contro il razzismo e lo sfruttamento

Con i migranti di Rosarno, contro la Bossi-Fini e contro Maroni:

18 / 1 / 2010
19 gennaio a Roma appuntamento sotto la prefettura in P.za Santi Apostoli alle ore 16.00 - 24 gennaio a Roma l’assemblea nazionale sulle migrazioni, Via De Lollis, n. 6 Roma (vicino Metro Termini). - Esplode una tragedia annunciata a Rosarno, uno dei ghetti del profondo Sud d’Italia, una delle zone grigie senza diritti del Paese. Migliaia di migranti sfruttati nei campi, ... »
Rimini - Quello che è accaduto a Rosarno non può lasciarci in silenzio

Rimini - Quello che è accaduto a Rosarno non può lasciarci in silenzio

Presidio pubblico Sabato 16 gennaio 2010 ore 16.00 davanti alla Prefettura (via IV novembre)

13 / 1 / 2010
Quello che è accaduto a Rosarno non può lasciarci in silenzio.Quello che è accaduto a Rosarno, non la giusta insorgenza dei migranti, ma quello che l’ha provocata non è un fatto straordinario ma ordinario. Si tratta della schiavitù alla quale sono rilegati anche nella nostra città e Regione tantissimi cittadini migranti di ogni origine e provenienza, sfruttati dentro ... »
1 2   »     Pagina 1 / 2