Venezia - REBEGOLO Book&Wine

Il Laboratorio Occupato Morion invita ad un'apertura straordinaria dalle 15.00 per tre giorni di vino e di libri, di cibi e musica per una fiera di case editrici indipendenti e di produttori vinicoli locali, sani e liberi.

10 / 12 / 2013

Giovedì 19 - Venerdì 20 - Sabato 21 dicembre 2013

Per la chiusura del 2013 il collettivo del Laboratorio Occupato Morion invita tutti a tre giornate di letture, dibattiti, presentazioni di libri e degustazioni di vini e gastronomie.

Il Rebegolo Book&Wine promosso dal Forno Pachamama e dalla Libreria Cà Libro 9 vuole essere un momento di incontro e discussione tra realtà che hanno scelto un modello di produzione e vita indipendente, libero e critico nei confronti della monocultula e monocoltura.
Infatti il filo rosso che collega le case editrici indipendendi e le aziende agricole dalle quali abbiamo scelto di prendere e presentare dei prodotti è proprio quello che muove dalla messa in discussione di un modello produttivo che privilegia la quantità alla qualità.

Il Laboratorio Occupato Morion è uno spazio autogestito dal 1990, in una zona popolare, lontana dai circuiti turistici di Venezia. Ristrutturato attraverso un lavoro di recupero e autocostruzione, grazie ai progetti della rete Re-Biennale, dal 2009 si propone come “Casa dei Beni Comuni”, prezioso spazio di socialità accessibile a tutte e a tutti, veneziani e non, giovani meno giovani. Spazio politico antifascista, aperto alla collaborazione con abitanti del quartiere, comitati e collettivi, associazioni culturali e sportive - come Crabs, la neonata squadra iscritta al campionato di basket csi -. Luogo sensibile alle contaminazioni, linguistiche, musicali e gastronomiche, oltre che punto di riferimento per l'Assemblea Sociale per la Casa e per la battaglia cittadina contro il passaggio delle grandi navi e contro la devastazione ambientale della laguna e del territorio veneziano.

Le attività del Morion, aperto dal mercoledi alla domenica, sono molteplici, dai corsi di Salsa-Merengue e di Tango argentino alle serate impro Open Mic ai laboratori di percussioni africane, dalla musica dal vivo agli incontri con autori letterari, giornalisti, artisti e attivisti provenienti da tutto il mondo - sostenute dal Forno Pachamama e Ca'Libro 9.

Il Forno Pachamama a Kilometro Zero è un progetto avviato dal Morion per approfondire il tema del cibo e della sua produzione, in relazione al territorio e alla città, con l'aspirazione di proporre una ricetta di elaborazione artigianale, genuina, economica e consapevole. Pane, pizza e cicchetti a lievitazione naturale, condimenti cotti al forno, rigorosamente stagionali. La scelta degli ingredienti utilizzati risponde a criteri che privilegiano la distribuzione a filiera corta, dunque la biodiversità, la sostenibilità, il rapporto diretto tra persone, sapori e territorio, portandoci a una riflessione più ampia su modelli di sviluppo alternativi che guardano al dibattito internazionale sul cambiamento climatico, dalla battaglia contro gli OGM alle lotte per l'acqua pubblica e i beni comuni.

Ca'Libro 9 - editoria indipendente, bookcrossing - riapre con la consapevolezza che nel quadro della crisi economica e sociale, il micro-cosmo libro debba essere protetto dalla pericolosa tendenza al pensiero unico, a un modello culturale sempre meno indipendente, per inserirsi nel percorso delle Zone Temporaneamente Librarie (ZTL) nel quale la diversità, la creatività e soprattutto la criticità siano qualità da tutelare e rivendicare.

Dalle collaborazioni con Veneziano Gas, Laguna nel Bicchiere, Libreria Marco Polo, con i collettivi musicali che attraversano per tutto l'anno il Morion nasce il Festival delle Produzioni Indipendenti - Rebegolo, che si svolge ogni primavera in Campo delle Gatte (Castello, Venezia) e ospita stands di artigiani e piccoli produttori ortofrutticoli del territorio.

Quest'anno Ca'Libro 9 rilancia con Rebegolo Book & Wine, una fiera di case editrici indipendenti e di produttori vinicoli locali, sani liberi. Negli spazi del Morion, finalmente un evento dedicato ai libri - saranno presenti a prezzi scontati nuove pubblicazioni e ristampe di quattordici editori senza esclusione di genere, dal romanzo alla saggistica ai fumetti - e al buon vino, con degustazioni, assaggi e un programma culturale fitto di incontri, dibattiti, readings e live performances.

Da apertura a chiusura, dal primo all'ultimo giorno saranno presenti stand delle case editrici:
Agenzia X, Beccogiallo, Stampa Alternativa/Nuovi Equilibri, Eleuthera, DeriveApprodi, Manifesto
Libri, Mare di Carta, Duepunti, Edizioni Ambiente, Minimum Fax, Edizioni Corsare, Meridiano Zero,
Marcos y Marcos.
...e le aziende vinicole: Alla Costiera, Monteforche, Filò delle Vigne, Cà Lustra,
Zanovello, Spagnol (prosecco), Belcorvo, Poggi, Fattoria Le
Vegre e tanti altri..

*programma*

_ GIOVEDI 19

Ore 18:00:
_ MASSIMO CARLOTTO presenta “LE VENDICATRICI”, finalmente insieme dopo un anno vissuto
pericolosamente...
www.massimocarlotto.it
Ore 19.30: Degustazione di vini a cura dell'associazione Laguna nel Bicchiere – le vigne ritrovate e di cichetti del Forno Pachamama a Kilometro Zero.

_ VENERDI 20

dalle ore 16.00:
_ Alberto Toso Fei, scrittore veneziano appassionato di storia e di misteri, propone il recital “Misteri di Venezia”, viaggio alla scoperta di una Venezia segreta e misteriosa: una serata di racconto -
condotta anche attraverso l'utilizzo di video - dal sapore intrigante, noir, di clima gotico, in cui
fantasmi e demoni, dogi e cortigiane, personaggi storici e creature leggendarie ricompaiono dove
l’immaginario ed il reale della città ordiscono trame di un tempo sospeso.
www.albertotosofei.it
_ Fulvio Ervas, negli ultimi anni l'ironia del suo ispettore Stucky ci ha raccontato delle bellezze e delle
contraddizioni di un NordEst in continua trasformazione, oggi ci presenta “Si fa presto a dire
Adriatico”.
_ Gianandrea Mencini, presenta il libro da lui curato “Turismo a Venezia e in Veneto. Problema o
risorsa?", con cui cerca di rispondere alle attualissime questioni legate al turismo di massa che oggi
più che mai rischia di diventare un problema per la nostra città invece che una risorsa.
Ore 19.30:
Presentazione del GrU.V.E (Gruppo Vignaioli Euganei) e degustazione dei formaggi artigianali del caseificio Morandi
www.caseificiomorandi.it
Ore 21.00:
LIVE – LAMUZGUEULE (electroswing)
https://www.facebook.com/lamuzgueule
https://soundcloud.com/lamuzgueul
a seguire, BaboulouScrew Select

_ SABATO 21

Ore 16.00:
_ Roberto Ferrucci presenta il reading "Parole da Genova, Marsiglia, Venezia,
Parigi." tratto dai suoi testi
Ore 18:00: _ SANDRONE DAZIERI (scrittore) incontra LUCA CASARINI (attivista)
www.sandronedazieri.it
Ore 19.30: Degustazione dei vini della Fattoria Le Vegre e assaggi dell'olio
Ore 21.00: AGENZIA X presenta Slam X del Premio Alberto Dubito Tour.
Parteciperanno partecipanti, finalisti e giurati del Premio Alberto Dubito.
Con: Paolo Cerruto
(concorrente Premio Dubito), Julian Zhara (concorrente), Erica Boschiero (giuria), Andrea Scarabelli
(giuria), Marco Philopat (giuria), Lello Voce (giuria).
In apertura presentazione del libro inedito “L'epoca che scrivo, la rivolta che mordo” che contiene
le poesie dei finalisti del Premio Dubito.
Ore 22.30: Happy Ending DjSet a cura di SoulRiot.

Bookmark and Share

Eventi

19/12/2013 16:00 > 21/12/2013 23:00