PressTo 2019: nelle pieghe del giornalismo

A Perugia, 4 giorni di trasmissioni radiofoniche, approfondimenti, dibattiti, workshop e musica. Sabato 6 aprile tavola rotonda di radio indipendenti

3 / 4 / 2019

Dal 3 al 6 Aprile 2019 a Perugia si svolgerà la seconda edizione di "PressTo: Nelle pieghe del giornalismo", un evento organizzato ed animato da realtà indipendenti (Lautoradio, Radio Sherwood, Radiosonar.net, YaBasta Perugia, Radio senza muri) che da tempo lavorano sulla comunicazione per proporre modelli altri rispetto a quelli mainstream.
Nuovi linguaggi, controculture, informazione indipendente, sono considerate le prospettive per immergersi di volta in volta nell’universo della comunicazione che corre rapida nell’era del capitalismo digitale. «Visto il continuo mutamento di una società sempre più interconnessa e legata ai flussi di informazione non possiamo che continuare a interrogarci su questi fenomeni a partire da prospettive mai ovvie e sempre in movimento: qual è lo spazio delle controculture rispetto agli attuali modelli dominanti? Tra le grandi piattaforme social, fake news e un consumo mediatico incentrato sull’immagine e la velocità può la comunicazione indipendente affermarsi nell’era del web 2.0?».

Varie saranno le questioni che verranno affrontate in diversi panel: la giornata di giovedì 4 aprile sarà dedicata alle “controculture nell’informazione” attraverso il confronto e l’analisi della sperimentazione di nuovi linguaggi tra i muri cittadini e la rete, e l’approfondimento della produzione indipendente della musica e dell’informazione; uno sguardo verso gli attuali “movimenti transazionali” sarà volto, nella giornata di venerdì 5 aprile, ai nuovi linguaggi praticati dal movimento transfemminista globale, alla giustizia climatica, attraversando le recenti forme di espressione del conflitto sociale e politico agite in Francia dai gilet jaunes, pratiche e narrazioni tutte orientate alla concreta rivendicazione di diritti sociali e del lavoro, in sintesi alla realizzazione della giustizia sociale e ad una ecologia politica delle relazioni sociali, di produzione e riproduzione. Queste lotte, negli ultimi mesi, hanno visto scendere in piazza centinaia di migliaia di persone.

Infine, la giornata di sabato 6 aprile, sarà dedicata alla questione della “comunicazione indipendente nell’era del capitalismo digitale”, dapprima attraverso l’analisi delle recenti trasformazioni della disciplina europea e nazionale del diritto d’autore e dei cambiamenti che tali riforme comporteranno, nel “mercato unico digitale” (alla luce della contemporanea narrazione transmediale, veicolata anche dal social networking), sull’accesso alla cultura, all’arte e all’informazione. Questo tema, incidendo inevitabilmente sulla circolazione delle opere, coinvolgerà, in parte, anche il secondo incontro della giornata diretto al dialogo, all’organizzazione cooperativa e alla coproduzione delle radio indipendenti che aderiscono e parteciperanno all’incontro.

Durante la tre giorni gli eventi saranno trasmessi in diretta radiofonica dalla sede di YaBasta! Perugia (Corso Garibaldi 21).

PROGRAMMA

- mercoledi 3 aprile APERTURA

(dalle 17.30

Under PressTo
Diretta live con Lautoradio - presentazione del festival - registrazione puntata “La fascia sinistra” con Calcio Romantico

- giovedi 4 aprile CONTROCULTURE NELL'INFORMAZIONE
(17.30 - 19.15)
- Nuovi linguaggi tra i muri e la rete
Con i contributi di : Alessandro Lolli (scrittore, giornalista ed esperto di internet culture), Andro Malis (artista), Claudia Bernabucci (di Radiosonar.net e attivista del El Chentro Sociale Torbellamonaca)

(19,30 - 21.00)
- Musica e giornalismo indipendente.
Saranno in diretta con noi: Patrizia Cantelmo (giornalista e speaker radiofonico), Federico e Diego (Mother Ship records). Interventi di: Eddy Cilìa (Mucchio Selvaggio, Blow Up), Elio Bussolino (ROCKERILLA), Andrea Cegna (Radio Onda d'Urto).

- venerdì 5 aprile MOVIMENTI TRASNAZIONALI TRA NARRAZIONE E REALTA'
(17.30 - 18.30)
- Linguaggi femministi
Con i contributi di : La Tomma ( del Laboratorio Smaschieramenti, Consultoria TFQ e Non Una Di Meno Bologna )

(18.45 - 19.45)
- La sfida per il climate justice
Sarà in diretta con noi Salvatore Altiero (ricercatore, e fondatore del Master in Giornalismo Ambientale di A Sud Onlus ).
Interventi di: Salvo Torre (professore di geografia all’università di Catania), Indigo (Ende Gelände), Riccardo Bottazzo (EcoMagazine), i ciclisti della The Climate Riders

(20.00 - 21.00)
- I gilet jaunes tra insurrezione e rivoluzione
Saranno in diretta con noi Clara Mogno e Roberta Pompili della redazione di EuroNomade.
Intervento di Rino Boccolino (Globalproject.info)

- sabato 6 aprile LA COMUNICAZIONE INDIPENDENTE NELL'ERA DEL CAPITALISMO DIGITALE
(16.00 - 17.30)
- Workshop: la legge europea sul copyright

La riforma Ue del diritto d’autore nel mercato digitale, del marzo 2019 e il recepimento della “Direttiva Barnier” da parte della legislazione italiana del 2016/2017. Il diritto d’autore tra diritto proprietario e remunerazione del lavoro creativo.

(17.45 - 19.00)
- Tavola rotonda delle radio indipendenti a PressTo

«Nella cornice del Festival PressTO 19 : nelle pieghe del giornalismo che si terrà a Perugia dal 3 al 6 aprile 2019, invitiamo tutte le realtà interessate ad animare una tavola rotonda il cui proposito è di investigare e approfondire, a partire dalle specificità di ogni singola esperienza partecipante, le opportunità – così come le criticità – dello strumento radio web e non» (leggi la call completa)

Bookmark and Share