Nell’ambito della 53ma Esposizione Internazionale d’Arte La Biennale di Venezia – Eventi Collaterali 2009

MHO_Save the Poetry Notte di luce il 9 ottobre a San Servolo con Marco Nereo Rotelli

6 / 9 / 2009

Artisti e poeti provenienti da diverse parti del mondo interverranno nella magica  Isola di San Servolo per Notte di luce un evento di arte e poesia dedicato al tema dell’identità e alla necessità della metamorfosi nella contemporaneità.

NOTTE DI  LUCE ”

53. ESPOSIZIONE INTERNAZIONALE D’ARTE. LA BIENNALE DI VENEZIA. Progetto collaterale

A cura di Cinzia Fratucello e Marco Nereo Rotelli

ArtLAB 2009. “ISOLA DELLA CREATIVITÀ. RAPA NUI”. Inaugurazione

A cura di Fondazione Mare Nostrum. Coordinamento Arch.  Elena Lombardi

Definizione del programma e Time Table di sviluppo del progetto

Artisti e poeti provenienti da diverse parti del mondo interverranno nella magica  Isola di San Servolo per NOTTE DI LUCE un evento di arte e poesia dedicato al tema dell’identità e alla necessità della metamorfosi nella contemporaneità.

Nell’occasione sarà inaugurato ArtLAB 2009| ISOLA DELLA CREATIVITÀ | RAPA NUI, laboratorio creativo a cui partecipano in rappresentanza dell’Isola di Pasqua i due artisti Rapa Nui  Jhonny Tuki e Pablo  Hereveri.

Durante la manifestazione sono previsti readings di poeti di fama mondiale come il siriano Adonis, il cinese Yang Lian e interventi degli artisti Marco Nereo Rotelli, Matteo Ferretti, nonché dei due artisti Rapa Nui.

Un laboratorio sull’identità poetica curato da Orlando Pandolfi affronterà il tema dell’empawerment, mentre la virtual-artist Caterina Davinio attiverà un network di poeti on-line.

Una giornata dunque dedicata al tema dell’identità, attraverso una riflessione dell’arte e della poesia sul concetto di metamorfosi, inteso come processo dinamico che permette la trasformazioni e la conquista del proprio destino.

Evento centrale sarà La poesia più lunga del mondo, una performance su un lungo rotolo di carta riciclata sul quale con un’azione interattiva e dinamica artisti, poeti e musicisti daranno forma a un’opera collettiva: una forma di sapere che è alla base dell’identità Rapa Nui (nell’Isola di Pasqua un popolo intero lavorava assieme per la realizzazione dei famosi moai, i monoliti in pietra testimoni dell’identità e della spiritualità dell’isola).

La performance si sviluppa attraverso la sua propria forza organica fondata sulle aperture umanistiche e sulla flessibilità dei rapporti umani.

Non sarebbe altrimenti pensabile la possibilità di vedere assieme all’opera giovani artisti della periferia del mondo, come gli artisti Rapa Nui dell’Isola di Pasqua, assieme al grandissimo poeta Adonis o al poeta Yang Lian, e ancora al filosofo Massimo Donà con Marco Nereo  Rotelli e il giovane artista Matteo Ferretti.

La poesia più lunga del mondo è un modo per rendere visibile che ogni metamorfosi è possibile, che le parole possono diventare forme, che le forme possono esser lunghi sentieri (come apparirà il rotolo steso) da percorrere.

La poesia più lunga del mondo, scritta e dipinta su carta riciclata, sarà dunque il prodotto di un sistema di collaborazione e di interscambio fra diverse forme di sapere.

Partecipano alla performance:

·        Adonis – poeta siriano ;

·        Yang  Lian – poeta cinese;

·        Claudio Angelini, Tiziano Broggiato, Anna Buoninsegni, Maria  Grazia Galatà, Loretto Rafanelli – poeti italiani;

·        Massimo Donà - filosofo-musicista;

·        Pablo Hereveri e Jhonny Tuki – artisti Rapa Nui;

·        Marco Nereo Rotelli, Matteo Ferretti – artisti italiani;

Network di poeti on-line a cura di:

·        Caterina  Davinio - virtual artist

Strategia dell’empowerment a cura di:

·        Ing. Orlando Pandolfi

Coordinamento generale a cura di:

·        Arch. Elena Lombardi 

CONTESTUALIZZAZIONE DELL’EVENTO

9 Ottobre 2009. dalle ore 11.30.  Isola di San Servolo, Venezia.

L’evento si svolgerà negli spazi aperti (Piazza Baden Powell, percorso verde nei giardini, passeggiata in legno rialzata). In caso di maltempo sono a disposizione le sale al coperto e il teatro.

PROGRAMMA

ore 11.30: Caterina Davinio presenta “network poetico”.

Ore 12.00: visione del video Divina Scrittura- Save Rongo-Rongo di Marco Nereo Rotelli e Mattia Listowski su sceneggiatura originale di Edoardo Sanguineti.

Ore 15.00: incontro di presentazione con i giornalisti e/o tv locali a cui parteciperanno artisti e poeti; intervengono: Marco Nereo Rotelli, Massimo Donà, Fulvio Landillo, un rappresentante di Comieco, Orlando  Pandolfi, Matteo Ferretti, Cinzia  Fratucello; modera Claudio Angelini.

Dalle ore 16.00: performance “La poesia più lunga del mondo”: intervengono gli artisti Marco Nereo Rotelli, Matteo Ferretti, Pablo Hereveri e Jhonny Tuki (Isola di Pasqua), i poeti Yang Lian (Cina), il filosofo-musicista Massimo Donà interviene con una performance  musicale alla tromba. Durante la performance letture poetiche estemporanee di: Claudio Angelini, Tiziano Broggiato, Anna Buoninsegni, Maria Grazia Galatà, Loretto Rafanelli e gli artisti Rapa Nui che leggono le tavolette parlanti dell’isola di  Pasqua.

Ore 18.00: inaugurazione di ARTLab Isole della creatività e visita ai laboratori creativi. Orlando Pandolfi presenta il laboratorio di identità poetica.

Ore 19.00:  reading poetico di Adonis e Yang Lian.

Ore 20.00: opera terminata e brindisi finale.

Bookmark and Share