Intervista a Massimo Carlotto sul nuovo romanzo "Sara - Il prezzo della verità

Uscito il terzo romanzo del ciclo "Le vendicatrici"

9 / 10 / 2013

Uno degli eventi clou dell'edizione 2013 del Festival di SugarPulp - Le culture del pop è stata la presentazione in anteprima di Sara. Il prezzo della verità di Massimo Carlotto, il terzo romanzo del ciclo Le Vendicatrici, in uscita in libreria l'8 ottobre.

Dopo aver partecipato alla tavola rotonda coordinata da Silvia Gorgi sul rapporto fra cinema e scrittura insieme a Nicolai Lilin e Tim Willocks, Carlotto ha presentato il romanzo in una sala gremitissima. Come gli altri libri della tetralogia delle Vendicatrici, anche Sara è stato scritto a quattro mani con Marco Videtta ed è pubblicato per i tipi di Einaudi Stile Libero.

Come ci racconta Carlotto nell'intervista, Sara è senz'altro la più misteriosa fra le donne dei romanzi: racchiude dentro di sè un grande dolore e progetta da sempre la propria vendetta. Come sempre nel caso di Carlotto, anche nel ciclo delle Vendicatrici la letteratura di genere serve a raccontare questo Paese, i suoi (molti) vizi e le (poche) virtù. L'autore ha anche sottolineato come il genere noir, che in questi anni è stato capace di anticipare e raccontare al pari di pochi altri l'Italia della crisi, sia ora chiamato a diventare, da "letteratura della crisi", "letteratura del conflitto": Carlotto e Videtta lo fanno con i romanzi dedicati alle Vendicatrici, dove quattro donne ferite e offese si ribellano alla loro condizione di vittime designate e, vendicandosi dei loro uomini "sbagliati", si conquistano una vita degna.

In chiusura delle tre giornate del Festival 2013, che ha registrato quest'anno un record di presenze, sono infine dovuti i complimenti ai raqazzi di SugarPulp, che hanno ancora una volta dimostrato come sia possibile fare rete, creare cultura e raccontare in modo non banale il nostro territorio.

Il Corto di presentazione del ciclo Le vendicatrici

Tratto da:

Bookmark and Share