Messico - San Juan Copala Appello urgente per fermare il genocidio del popolo triqui

17 / 9 / 2010

1. All'alba di ieri, lunedi' 13 settembre, i paramilitari del Movimento di Unione e Lotta Triqui (MULT), insieme a quelli dell'Unita' per il Benessere della Regione Triqui (UBISORT), hanno ripreso possesso del palazzo municipale di San Juan Copala.

2. Da quel momento in poi non hanno smesso di sparare con armi da fuoco di grosso calibro sui nostri compagni che si sono negati ad abbandonare leproprie case, nonostante la violenza. Non vogliono farlo perche' e' partedella loro vta, li' c'e' il loro passato ed il loro futuro, non lo possonoimmaginare fuori di li', senza i propri santi e morti. Preferiscono morireli' con loro piuttosto che abbandonarli.

3. Come risultato di queste aggressioni, oggi 14 settembre, e' stataferita la compagna Maria Rosa Francisco, la stessa compagna che nei giorniscorsi e' stata sequestrata dai paramilitari del MULT. Nessuna autorita',ne' federale, ne' statale, ne' municipale vuole entrare a prelevare lacompagna affinche' riceva cure mediche. I compagni non lo possono farloperche' gli aggressori continuano a sparare.

4. Consapevole che le loro azioni rimangono impunite per l'appoggio chericevono dal governo statale, i paramilitari stanno gridando dalle loro postazioni che gli abitanti di San Juan Copala hanno 24 ore di tempo per abbandonare le loro case altrimenti saranno assassinati. Non pensiamo che sia solo una semplice minaccia visto che nei mesi scorsi hanno fattoun'azione simile a San Miguel Copala dove hanno assassinato dodici compagni nel campo municipale.

5. Di fronte a questa situazione disperata facciamo un urgente appello atutte le persone di buona volonta', alle organizzazioni dei diritti umani,ai movimenti sociali, a tutti quelli che credono che noi triqui meritiamovivere degnamente, a fare quanto e' possibile per denunciare questasituazione; che si esiga al governo il rispetto delle garanzie deicopaltechi e si fermino gli assassini.E' molto urgente, compagni, domani e' gia' troppo tardi.Il Municipio Autonomo di San Juan Copala,

ore 15 del 14 settembre

Articolo di Gloria Munoz da la rubrica Los de abajo in La Jornada

Raccolta completa articoli sulle aggressioni al Municipio autonomo di San Juan Copala

Bookmark and Share