Messico - Assassinato il leader del Municipio Autonomo di San Juan Copala e sua moglie

22 / 5 / 2010

Timoteo Alejandro Ramirez  e sua moglie Cleriberta Castro sono stati uccisi a Yosoyuxi. Alejandro era uno dei portavoce del Municipio Autonomo di San Juan Copala. L'uccisione si inserisce nell'aggressione e assedio del Municipio Autonomo.

Intanto si continua a preparare la Carovana del 8 giugno al Municipio Autonomo.

Per saperne di più ascolta la Conferenza stampa dei portavoce del Municipio Autonomo.

Audio di Jorge Albino y Adalberto Hernandez

Per seguire la preparazione della Carovana

Autonomia en San Juan Copala

Ciberaccion por San Juan Copala

RASSEGNA STAMPA


Da La Jornada 22 maggio

Los de abajo di Gloria Munoz

Da La Jornada 21 maggio

Articolo di MATILDE PÉREZ, OCTAVIO VÉLEZ Y AGUSTÍN GALO

Comunicato del Municipio Autonomo San Juan Copala

Ai Mezzi di comunicazione statali, nazionali e internazionali

A la Otra Campana

Alle organizzazioni dei diritti umani nazionali ed internazionali

Al popolo del Messico

Il Municipio Autonomo di San Juan Copala denuncia energicamente l'ASSASSINIO del principale leader di questo municipio, il compagno Timoteo Alejandro Ramirez (di 44 anni) e di sua moglie Cleriberta Castro (di 35 anni). 

Il fatto è successo nella comunità di Yosoyuxi, che appartiene a questo Municipio Autonomo. Secondo le dichiarazioni di alcuni testimoni, un camion di tre tonnellate senza nessun logo, che apparentemente trasportava dei materiali, si è fermato davanti alla tienda che i compagni assassinati avevano a casa loro. Dal camion è sceso in commando armato che ha ucciso le vittime. Questo commando era composto da 4 persone NON triquis. Il Municipio Autonomo denuncia come responsabile del crimine il Movimiento de Unificacion y Lucha Triqui (MULT).

l compagno Alejandro era il principlae referente morale e leader della comunità triqui, un lottatore instancabile per il rafforzamento dell'Autonomia Indigena nella regione e dirigente massimo del Movimiento de Unificacion y Lucha Triqui Indipendiente (MULTI).

Questo è un atto di impunità durante il governo di Ulises Ruiz Ortiz.

Il Municipio Autonomo di San Juan Copala insieme alle organizzazioni che firmano questo comunicato, chiediamo GIUSTIZIA di fronte a questo nuovo attentato e ALT alla situazione di violenza estrema che vive la zona. 

¡Porque los derechos del pueblo Triqui no están bajo el control de ningún grupo paramilitar!

¡Porque la justicia y la paz solo se alcanzan construyendo desde abajo!

¡Democracia comunitaria!

MUNICIPIO AUTÓNOMO SAN JUAN COPALA

MOVIMIENTO AGRARIO INDÍGENA ZAPATISTA (MAIZ)

CENTRO DE DERECHOS HUMANOS MIGUEL AGUSTÍN PRO

FUNDACIÓN NACIONAL DE MUJERES POR LA SALUD COMUNITARIA A.C.

MOCRI-CNPA-MN

COLECTIVO CONTRA LA TORTURA Y LA IMPUNIDAD (CCTI)

TALLER INTEGRAL ARQUITECT@Z

CASA DE ONDAS

UNIDAD Y JUSTICIA POR LA LIBERTAD DE LOS PRESOS DE ATENCO

CIARENA -AC

JOVENES EN RESISTENCIA ALTERNATIVA (JRA)

ALIANZA DE MUJERES INDÍGENAS DE CENTROAMÉRICA Y MEXICO

FORO PERMANENTE POR LA COMISIÓN DE LA VERDAD

REPRESENTACIÓN SINDICAL DEL SME

GRUPO MARXISTA REVOLUCIONARIO, SME

GRUPO DE ACCIÓN POR LIBERTAD PARA COPALA

ALIANZA MEXICANA POR LA AUTODETERMINACIÓN DE LOS PUEBLOS (AMAP)

FOODFIRST INTERNACIONAL ACTION NETWORD FIAN, SECCIÓN MEXICO

COMUNIDADES CAMPESINAS Y URBANAS SOLIDARIAS (COMCAUSA -AC)

Bookmark and Share