La vita al limite: il petrolio nell'Amazzonia ecuadoriana

Un reportage a cura della Caravana Climática por América Latina

10 / 12 / 2014

Questi lavori fanno parte di un'analisi condotta dalla Caravana Climática por América Latina (una carovana di 17 attivisti partita nel marzo del 2014 dal nord del Messico per raggiungere il Cumbre de los Pueblos frente al Cambio Climático che si svolge a Lima dall'8 all'11 dicembre durante i lavori del Cop20, il congresso  delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici) per dare il loro piccolo apporto alla grande catena della resistenza contro la crisi climatica, le cause che la originano e la richiesta di giustizia. L'estrazione petrolifera selvaggia, l'industrializzazione esponenziale e l'urbanizzazione, unite alla produzione energetica ad ogni costo per sostenere questi processi, determinano la costruzione di scenari presenti e futuri di imminente catastrofe per la vita umana. 

Voci, volti, piedi che camminano in America Latina raccontano la storia dall'altra parte della realtà.

Tratto da:

Bookmark and Share

La vita al limite: il petrolio nell'Amazzonia ecuadoriana (reportage)