Apparso nella serata di ieri sulla pagina web di Enlace Zapatista, a poche ore dal 15° anniversario del massacro di Acteal (22 dicembre 1997).

Chiapas - Comunicato del Subcomandante Marcos, EZLN

22 / 12 / 2012

Ieri più di 40 mila indigeni zapatisti hanno marciato in silenzio occupando le piazze e le strade delle principali città del Chiapas, San Cristobal, Palenque, Las Margaritas, Ocosingo e Altamirano, per poi ritornare nel pomeriggio ai Caracoles.

In serata sulla pagina internet di Enlace Zapatista è comparso un breve comunicato che porta la firma del Subcomandante Marcos:

“¿Escucharon? Es el sonido de su mundo derrumbándose. Es el nuestro resurgiendo. El día que fue el día, era noche. Y noche será el día que serà el dia”.

Democracia! Libertad! Justicia!

"L'avete sentito? E' il rumore del vostro mondo che si sta distruggendo. E il nostro che sta risorgendo. Il giorno che è stato il giorno, era notte. E notte sarà il giorno che sarà giorno." Democrazia! Libertà! Giustizia!

Bookmark and Share