Cortei spontanei e riconquista del Martini nonostante la polizia

Vicenza - Non ci ferma nemmeno la pioggia...

Assemblea partecipatissima organizza le prossime iniziative

1 / 12 / 2010

Dopo la giornata di ieri e l'approvazione della riforma alla Camera in serata, gli studenti vicentini scendono di nuovo in piazza anche questa mattina.

Anche questa mattina sono ripartiti i cortei spontanei dagli istituti cittadini. Il corteo del Lampertico e del Martini hanno bloccato la rotatoria dello stadio, il corteo del Fogazzaro ha girato per il centro per poi convergere tutti alla Prefettura alle ore nove.

Qui dopo una serie di interventi  e vista la forte pioggia, si è deciso di fare un'assemblea "all'asciutto" e quindi di nuovo selvaggio il corteo di 300 studenti è ripartito verso il Martini.

Arrivati davanti al Martini, gli studenti trovano un po' di celerini davanti all'ingresso della scuola. Partono cori, si discute col preside e alla fine tutti riescono entrare: Martini riconquistato!

Partono immediatamente assemblee, gruppi di lavori di approfondimento sulla riforma e si cominciano ad organizzare le prossime iniziative verso il 14 dicembre a Roma.

Bookmark and Share