Verso Cancun - La Terra è un bene comune - Incontro con MST Brasile

28 / 10 / 2010

Novembre 2010

Associazione Ya Basta Italia

in collaborazione con Associazione Amig@s MST-Italia  all'interno delle attività della Rete Italiana per la Giustizia Ambientale e Sociale

incontra PRISCILA FACINA MONNERAT

Rappresentante del Movimento Sem Terra brasiliano, impegnato insieme alla Via Campesina nelle lotte per la difesa della terra, contro gli OGM, per la sovranità alimentare.

Agronoma e cordinatrice della scuola di agroecologia del Coordinamento Statale dello stato del Paranà.

CALENDARIO INCONTRI

Domenica 7 nov. Treviso

Lunedì 8 nov. Padova

Martedì 9 nov. Trento

Mercoledì 10 nov. Trieste

Domenica 14 nov. Firenze

Martedì 16 nov. Reggio Emilia

Mercoledì 17 nov. Bologna

Giovedì 18 nov. Parma

Nelle serate

* Presentazione dell'E-Book "Verso Cancun. cambiare il sistema non il clima"

* Azucar do Brasil - Lo zucchero dei Sem Terra

Ai primi di dicembre in Messico a Cancun si riunirà il Cop 16, vertice dell'Onu sui cambiamenti climatici.

In tutto il mondo cresce la mobilitazione perchè non si può più attendere od accettare false soluzioni.

Il tempo della giustizia ambientale e sociale è ora, è adesso.

Il cambio climatico , il surriscaldamento globale con le conseguenze drammatiche che portano con sé per l'umanità e il pianeta, affondano le loro radici in un modello di sviluppo inaccettabile, nell'imposizione dell'agrobusiness e nel tentativo costante di mercificare la vita e le risorse.

Le mobilitazioni in difesa del territorio come a Terzigno sono un esempio di pratica collettiva che si intreccia con le mille lotte in tutto il mondo.

La protesta attiva contro il nucleare così come le mille azioni contro la violenza delle corporation degli Ogm, dalla mobilitazione vincente in Friuli alle lotte dei contadini nei 5 continenti, ci dimostrano che è possibile opporsi e affermare l'alternativa.

Cambiare il sistema non il clima è la strada intrapresa nelle mobilitazioni globali per affermare che terra, acqua, aria sono beni comuni da difendere per costruire attraverso l'indipendenza energetica, la sovranità alimentare, un modello sociale di diritti e dignità.

Per approfondimenti

* Dichiarazione della Via Campesina

10, 100, 1000 Cancun

Vai al testo

* Appello di Via Campesina per appoggiare le mobilitazioni a Cancun

Vai al testo

Bookmark and Share