Verona - Corteo studentesco

Prima settimana di mobilitazione

20 / 11 / 2009

Questa mattina 400 studenti medi delle scuole di Verona e provincia sono scesi in piazza per protestare contro i tagli, il ddl Aprea e per denunciare le emergenze in cui si trovano alcuni istituti veronesi come il Fermi, con problemi di mobilità degli studenti e il Nani, in grave carenza di spazi e laboratori.

Il corteo conclude la prima settimana di mobilitazione apertasi con l'occupazione del Liceo Scientifico G. Fracastoro, anzitempo conclusa a causa delle intimidazioni della Digos e della minaccia di sgombero manu militari. Liceo Scientifico Fracastoro che ha ospitato l'assemblea cittadina degli studenti medi a cui hanno partecipato 200 studenti che si sono dati appuntamento, oltre che al corteo di oggi, anche nelle prossime settimane, a partire da una nuova assemblea pubblica in piazza Viviani alle 14.30 di martedì per discutere le iniziative da mettere in campo, come la contestazione all'Aprea che sarà al Job & Orienta venerdì 27 novembre.

Bookmark and Share