Venezia - Stop al proibizionismo! Siamo libere di scegliere!

1 / 2 / 2009

Oggi, in occasione del corteo del Movimento per la vita a Venezia, un gruppo di ragazze di Donne in movimento di Venezia ha colorato la processione degli antiabortisti.
Con coriandoli comunicativi (striscioline di carta con frasi del tipo: "Ho un cervello non solo un corpo scelgo io per il mio futuro" e "Scegliere non è facile non rendiamolo ancora più difficile") e stelle filanti il gruppo di giovani ha "salutato" il passaggio della processione. Che al suo arrivo in campo San Geremia è stato pure "accolta" da un tappeto di manifesti contro quanti appunto - con la scusa del più becero cattolicesimo oltranzista - vogliono minare la libertà di scelta alle donne.
Venezia, città di diritti e libertà, non intende accettare queste provocazioni. Come Donne in movimento obietteremo a tutti gli obiettori sempre!
A questi benpensanti suggeriamo anche di fermarsi a riflettere su quanto succede nelle loro parrocchie, come ad esempio le sevizie e le torture subite per oltre vent'anni dai giovani ospiti del Centro Provolo di Verona.

Donne in Movimento

Bookmark and Share