Venezia - Gli studenti medi occupano l'Istituto Algarotti

Utente: chicca
27 / 11 / 2013

Stamattina si è aperta un’altra delle tappe dell’ondata di occupazioni che anche quest’anno si stanno verificando nel territorio di Venezia-Mestre. Infatti ieri sera una ventina di ragazzi sono entrati all’interno dell’istituto Algarotti per poi aprire le porte al resto degli studenti questa mattina alle 8.00.

I circa 800 studenti che hanno deciso di partecipare all’occupazione si sono riuniti nell’aula magna per intraprendere una grande assemblea autogestita e discutere della finalità di questo atto di protesta. Gli studenti infatti hanno discusso del fatto che sia ridicolo che in un istituto turistico, quale l’Algarotti, siano state tagliate così tante ore  delle materie d’indirizzo o del fatto che dal prossimo anno non ci saranno più gli insegnanti di madrelingua.

Ma i problemi non sono solo questi, sottolineano gli studenti i: “Ogni anno la nostra scuola è costretta a rifiutare decine e decine di domande di iscrizione perché gli spazi che abbiamo non sono sufficienti” poi continuano: “è ridicolo che una persona che si iscrive all’Algarotti (forse anche per la sua posizione strategica in quanto dista 5 minuti dalla stazione ferroviaria e 10 minuti dalla stazione degli autobus) si trovi poi a dover andare a studiare nella sede dell’istituto Sarpi, alla quale siamo stati accorpati”. Infatti durante l’assemblea gli studenti hanno discusso anche dell’accorpamento degli istituti, una delle più evidenti e gravi conseguenze della riforma Gelmini.

Gli studenti infatti cercheranno un confronto con la Provincia e dichiarano che finché non ci saranno risposte e provvedimenti concreti, la scuola rimarrà occupata. A consigliare gli studenti sul come agire e sul come avere maggior impatto mediatico sono stati gli stessi docenti dell’Istituto, che hanno capito che la protesta non è rivolta a loro ma che, anzi è una protesta estremamente condivisa e condivisibile.Il Coordinamento Studenti Medi Venezia-Mestre sostiene e supporta in tutte le forme gli studenti dell’Algarotti e con loro porterà avanti questa lotta. Inoltre invita tutt* a partecipare all’assemblea che con l’occasione si terrà all’Algarotti (Fondamenta Ca’ Savorgnan, prima del ponte delle Guglie a sinistra, venendo da Piazzale Roma) domani alle 17.00!!!Stay tuned, stay rebel Coordinamento Studenti Medi Venezia-Mestre

Bookmark and Share

Immagini dell'occupazione