Solidarietà agli studenti aggrediti a Napoli e a Verona

Comunicato di solidarietà del Collettivo Studentesco Zenit di Senigallia

7 / 10 / 2009

Diamo la massima solidarietà ai due studenti aggrediti oggi a Napoli e a Verona da dei gruppi di nazifascisti appartenenti a Casa Pound e Blocco Studentesco. Condanniamo pesantemente la loro presenza nelle nostre città perché questi due casi purtroppo non sono isolati ma si aggiungono a una lunga lista di aggressioni e pestaggi. In vista delle mobilitazioni studentesche, in cui lo scorso anno hanno provato ad infiltrarsi, diciamo subito che non sarà ammessa la loro presenza in nessun caso. Non gli permetteremo di avere alcuna agibilità nei nostri territori e se continueranno a colpire in questo modo, noi reagiremo di conseguenza.

Fuori i fascisti dalle nostre città.  Fuori Blocco studentesco dalle scuole.

Collettivo Studentesco Zenit - Senigallia

Bookmark and Share