Sgombero "ZTL WAKE UP!" - Solidarietà da Trento. Ci vediamo sabato.

30 / 1 / 2013

Lunedì, nel primo pomeriggio, è stato sgomberato lo spazio sociale "ZTL WAKE UP!" di Treviso, occupato da poco più di un mese per consegnare alla città un nuovo spazio di cultura e socialità. 

Nonostante la mattina stessa ci fosse stato l'incontro tra una delegazione di attivisti,il comitato dei garanti e il prefetto della città, hanno optato comunque per uno sgombero pomeridiano, anche sull'onda dell'annunciata resistenza da parte di chi a Treviso con ZTL ha trovato nuove energie, nuove speranze di cambiamento.

In una fase come  questa, pensiamo che abbiano ancora più centralità luoghi come questi, che diventano oltre che centrali da un punto di vista socio-culturale, gli unici spazi di confronto liberi,  del dissenso; spazi dove creare e immaginare autogestendosi e autodeterminandosi assieme ad una comunità attiva che decide di aprire un percorso assieme. Percorsi fatti di concerti, libri, cineforum, ma anche di dibattiti, iniziative e conflitto. 

Come Centro Sociale Bruno quotidianamente viviamo e proviamo queste emozioni, quelle del camminare e costruire assieme, da Trento a Treviso, e nessuno potrà mai privarci di tutto questo.

Nessuno sgombero, nessun teorema legalitario, nessun chiacchiericcio...

Dal Centro Sociale Occupato Bruno arriva un forte abbraccio e tutta la nostra solidarietà ai compagni e alle compagne di Treviso.

Anche noi parteciperemo alla manifestazione contro il degrado e lo sgombero di "ZTL WAKE UP!" in programma sabato 2 febbraio alle ore 15 davanti alla stazione dei treni di Treviso.

Prima di sgomberarci sgomberatevi il cervello!

Per info partenza da Trento: csabruno@gmail.com o 3336981037

Centro Sociale Occupato Bruno

Assemblea Studenti Trento

Bookmark and Share