Roma - Petizione per fermare lo sgombero del Corto Circuito

12 / 10 / 2015

Il Centro sociale Corto Circuito dopo 25 anni di attività sociali, culturali e politiche svolte in un quartiere della periferia di Roma, rischia di essere sgomberato su richiesta della magistratura a causa dell’immobilità del Comune e dell’assessorato al Patrimonio, che rifiutano di trovare una soluzione condivisa e non autorizzano la ricostruzione del padiglione distrutto nell’incendio del 2012.

Chiediamo che l’assessorato al Patrimonio riconosca il valore socialedi questa esperienza che rappresenta un presidio permanente contro le speculazioni, il degrado sociale, la lotta alle mafie, le criminalità e alla dispersione scolastica, fornendo al quartiere strutture sportive, ricreative ed educative. Chiediamo altresì che sblocchi le autorizzazioni per la ricostruzione del padiglione, rendendo vana la richiesta di sgombero intimata dalla magistratura.

C.S.O.A. Corto Circuito

Firmaqui la petizione

Bookmark and Share