Nell'ambito delle azioni dislocate oggi CREW in Onda ha liberato uno spazio dalla speculazione per farne uno studentato occupato

Roma - Nasce Point Break, studentato occupato da Crew in Onda

Casa reddito welfare per tutti subito!

8 / 7 / 2009

(da uniriot.org) Roma - Oggi pomeriggio un centinaio di studenti della Sapienza del progetto CREW in Onda ha occupato un palazzo abbandonato da quasi dieci anni per farne uno spazio abitativo per studenti: nasce lo studentato Occupato Point Break, in via Fortebraccio 30 nel quartiere Pigneto; un quartiere abitato da studenti e migranti costretti a pagare 300 o 400 euro per una piccola stanza.

Allora lanciamo lo slogan che 50 euro possono bastare, e non siamo disposti a pagare di più.

Audio, foto e video su Sherwood Network e su uniriot.org

Point Break Studentato occupato

Point Break è una risposta alla crisi che da mesi si abbatte sulle condizioni di vita di giovani, studenti e precari. Point Break nasce fra le pieghe dell'Onda, sulla scia di quel movimento che, partendo dalle università e dalle scuole, è riuscito a mettere in campo un’opposizione vera alle politiche di dismissione dell’università e della scuola. 

Point Break è una risposta alla precarietà diffusa che attanaglia la vita dei giovani, all’impossibilità di poter avere accesso al reddito, alla formazione, alla felicità.

Point Break è la riappropriazione di uno spazio per farne una sperimentazione nuova, il tentativo di costruire un nuovo welfare a partire dal basso, dalla produzione comune di risorse, immaginazione, intelligenza.

Point Break  è una risposta agli affitti insostenibili, a chi ci chiama ospiti e ci fa pagare 500 euro al mese.

Point Break è una risposta all’Adisu e alla sua incapacità di rispondere all’esigenze di studenti in sede e fuori sede.

Point Break è una risposta al governo della Sapienza e al suo piano edilizio folle che vuole sostituire l'università ai privati nella speculazione degli affitti.

Point Break é contro la rendita, i palazzi sfitti, le case vuote e il piano casa del governo che ci vuole far dormire nella veranda condonata dei genitori.

Point Break è il punto più alto dell’Onda, quello della rottura degli schemi che ci vogliono ospiti, precari, clandestini.

Point Break da oggi è al Pigneto, un quartiere giovane, multiculturale e aperto, ma presto sarà in tutta la città.

Point Break da oggi è uno studentato autogestito, comune, che nasce dal desiderio di autonomia dei giovani studenti e precari dell’Onda romana. Uno stabile strappato alla speculazione e restituito alla città.

Noi ci mettiamo le nostre intelligenze, i nostri desideri e cinquanta euro al mese... il resto è responsabilità delle istituzioni!


C.Re.W. - Sapienza in Onda                                                     Block G8 Tutti/e Liberi/e                                  

Links Utili:

Bookmark and Share

Gallery