Tweetstorm #jobsact

Roma - Circondiamo il senato #STOPJOBSACT

La legge delega del Jobs Act è stata approvata, dopo la posticipazione della votazione alle 19.00. Durante la contestazione violenta carica e due fermi tra i manifestanti poi rilasciati. Diversi feriti.

3 / 12 / 2014

Con 166 sì il Senato ha votato la fiducia al governo sul Jobs Act, approvando la delega per la riforma del mercato del lavoro. Il sì alla fiducia chiude l'iter parlamentare del ddl delega, che diventa così definitivo. Il Jobs Act diventerà attuativo e ciò si tradurrà nella cancellazione di gran parte dei diritti nel mondo del lavoro e nello stesso tempo renderà pressoché “normale” una situazione di sfruttamento totalizzante per tutti i lavoratori, stabilendo come la precarietà vada – ora più che mai – a rappresentare l’unico orizzonte di vita per migliaia di persone.

Il Ministro Poletti ha infatti posto la blindatura sulla legge del Jobs Act, chiedendo la fiducia per la sua approvazione, giustificata come un dovere per mandare avanti il Paese. Dalla fine della mattina c'è stata l'interruzione delle votazioni per la conferenza stampa dei capigruppo; la reale votazione infatti è avvenuta attorno alle 19.00. 

Ma oggi è stata anche una giornata di assedio, dove studenti, precari, lavoratori, cittadini, si sono trovati in piazza per denunciare e protestare contro l’ennesimo scempio del Governo Renzi.

Il 3 dicembre rappresenta solamente l'inizio di un processo di opposizione sociale e di contrasto radicale alle politiche neo-liberiste portate avanti dal governo Renzi, che ha nella costruzione autonoma dello sciopero generale del 12 dicembre un altro importante passaggio.

A Roma il corteo dei Laboratori per lo Sciopero Sociale è stato prima caricato mentre circondava il Senato, poi successivamente è stato bloccato dai cordoni della polizia che ne hanno chiuso una parte. Dopodichè è iniziata una trattativa con le forze dell'ordine per fare in modo che il corteo potesse proseguire, durante la quale sono partite violente cariche e sono stati fermati due compagni di Roma.

A Milano questa notte un gruppo composto da membri del Collettivo Zam e Lambretta ha portato il  dissenso verso il governo di questo paese, nella città vetrina di Expo2015, nella Milano della sperimentazione di massa del lavoro gratuito, come è stato fatto il 14 Novembre scorso e come si continuerà a fare il 12 Dicembre prossimo.
Scritte e manifesti contro il Jobs Act, per il reddito incondizionato e contro il lavoro gratuito sono stati affissi sulle mura della sede distaccata del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali a Milano.

A Bologna il "Laboratorio per lo sciopero sociale" ha lanciato un appuntamento alle ore 17.00 in Piazza Ravegnana (sotto le due torri).

Diretta sms da Roma:

15:51 Roma - Le cariche di oggi non fermeranno l indignazione e voglia di opporsi alle riforme che precarizzano le nostre vite! a giornata si sta concludendo. No jobsact!

15:46 Roma - Si susseguono gli interventi che denunciano la repressione del dissenso che si è espressa oggi a Roma

15:43 Roma - In questa giornata l intento del governo è di far approvare anche in senato una legge delega che lascerà al governo carta bianca sui decreti attuativi che cambieranno il mondo del lavoro precarizzandolo ulteriormente

15:38 Roma - Indetta una conferenza stampa davanti al Colosseo 

15:31 Roma- Nella giornata in cui verrà deciso il futuro di milioni di giovani, in Italia non c è nemmeno il diritto di manifestare

15:25 Roma- oggi si è visto il vero volto del governo che vuole governare questo paese a colpi di manganello e di vuote leggi delega

15:21 Roma - rilasciati gli attivisti fermati!

15:18 Roma - Il corteo é fermo al colosseo in attesa che arrivino i manifestanti fermati

15:00 Roma - libertà per i due attivisti fermati!

14:54 Roma - Il corteo prosegue in una città blindata

14:52 Roma - Il corteo si muove verso Piazza Venezia

14:48 Roma - Il corteo si è ricompattato e riesce a proseguire: si chiede a gran voce la liberazione dei fermati

14:42 Roma - violente cariche a freddo mentre il corteo si stava muovendo verso il Colosseo: due fermi e diversi feriti

14:39 Roma - violente cariche mentre il corteo tenta di proseguire

14:22 Roma - Inizia la contrattazione con le forze dell'ordine per far proseguire il corteo.

14:06 Roma - Questa è la democrazia del governo Renzi. Chiudere ogni spazio di discussione e contestazione!

13:58 Roma - I manifestanti sono ancora accerchiati Il governo vuole carta bianca!

13:52 Roma - la polizia tiene in ostaggio i manifestanti che rivendicano il diritto di manifestare in città!

13:50 Roma - Chiara la risposta del governo alle contestazioni!

13:45 Roma - Il corteo è stato chiuso in 500 m di strada dalla polizia

13:40 Roma - La polizia chiude i manifestanti

13:30 Roma - Un corteo selvaggio si lancia tra le strada della capitale

13:21 Roma - Il corteo prova ad arrivare al senato per contestare il ricatto dello jobsact. Il corteo viene caricato.

13:18 Roma - Una città blindata perché il governo non ammette contestazioni Ci faremo sentire!

13:16 Roma - I manifestanti si avvicinano al senato

13:06 Roma - Dal 14 nov. al 3 dic. No al jobsact

13:02 Roma-Il corteo in piazza Sant'Andrea della Valle. Le vie d'accesso al Senato sono bloccate da blindati e forze dell'ordine in assetto antisommossa. "Siete circondati, questa giornata non passerà in silenzio"

13:00 Roma - Dalla piazza si susseguono gli interventi: il governo Renzi blindato nella sua arroganza!

12:53Roma -Lo spezzone napoletano viene fermato e scortato verso il senato. È questa la loro democrazia

12:14 Roma - Anche il pullman partito da Padova sta raggiungendo il concentramento! #NoJobsAct.

11:51 Roma - Il corteo in continuità con il 14 novembre. Reclama reddito e diritti per tutti!  

11:44 Roma - Il corteo si muove verso il Senato. 

11:00 Roma - Gli strikers partono dal Colosseo in corteo per andare ad accerchiare il Senato durante l'approvazione del Jobs Act. 

10:15 Roma - Giornata di mobilitazione contro l'approvazione del Jobs Act. 

10:00 Roma - Pullman da tutta Italia stanno convergendo nella capitale per accerchiare il Senato contro l'approvazione della legge delega. 

Bookmark and Share

roma #3d - immagini dalla rete

roma #3d - immagini dalla rete

roma #3d - immagini dala rete

roma #3d - i blocchi della polizia

roma #3d - immagini dal corteo

roma #3d - cariche durante il corteo

Roma #3d - intervento di Francesco Raparelli