Reggio Emilia - 01.03.2012 Siamo tutt* No Tav!

La città risponde all'appello dalla Valle - Assemblea pubblica/Mobilitazione al fianco della Val Susa

1 / 3 / 2012

Dopo la mobilitazione del 28 Febbraio, anche oggi Reggio Emilia ha risposto all'appello lanciato dai No Tav della Val di Susa.

Anche oggi circa un centinaio di persone si è ritrovata per essere al fianco della Valle e far sentire il proprio urlo "Giù le mani dalla Val Susa!".

Dopo un'assemblea in cui si è discusso di movimento, dei soprusi delle forze dell'ordine operati nella notte in Valle e dell'attacco a 360° portato dai mass media ai danni dei No Tav, la decisione è stata di partire in corteo verso la Stazione FS.

Il presidio si è quindi mosso compatto in circonvallazione, dove il traffico è stato bloccato per tutto il percorso al coro di "Difendere la Terra non è reato" e esponendo alcuni dei "150 motivi per essere No Tav".

Arrivati in Stazione FS ne è stato occupato l'atrio mentre venivano dati volantini SIAMO TUTT* NO TAV ai passanti, alcuni dei quali si sono aggiunti al corteo che, finito il volantinaggio, si è diretto nuovamente nel luogo dove si era tenuta l'assemblea.

La città si è quindi dimostrata di nuovo sensibile alla tematica No Tav, rimarcando il fatto che anche Reggio Emilia è al fianco della Valle in questa lotta!

Ora e sempre No Tav!

Bookmark and Share

Corteo

Blocco Circonvallazione

Arrivo in Stazione FS