Pisa - CORRI RETTORE...NOI SIAMO PIU' VELOCI! occupata l'ex-gea - oggi concerto Assalti frontali e festa

9 / 4 / 2010

Finta a destra, palla dal basso a sinistra. I difensori alle spalle. Soli davanti al portiere. Cucchiaio e goal!
Un’altra volta, un’altra festa occupata!
Il catenaccio del Rettore Pasquali e della sua squadra di burocrati è battuto, schiacciato. Hanno provato a fermarci negandoci l’autorizzazione con ben due (2) giorni di anticipo...e non ci sono riusciti.
L’amministrazione dell’ateneo pisano ha deciso di negare gli spazi per le iniziative sociali e culturali degli studenti. Hanno scoperto che nelle feste gli studenti e i precari della città di Pisa si divertono. Hanno scoperto che le feste e gli incontri culturali generano gioia in chi li vive.
Con una mossa degna dei più biechi politicismi, gli organi centrali hanno deciso di bloccare le autorizzazioni a tutte le associazioni degli studenti,  con il benestare dei rappresenti e la complicità di incapaci funzionari amministrativi.
L’organizzazione di feste è sempre più difficoltosa poiché anno dopo anno l’ateneo prova ad escogitare stratagemmi per limitare gli eventi culturali e ricreativi.
Ma per chi la libertà è tutto, sono trappole troppo facili da schivare.
La festa pirata all’ex CLI, la liberazione dal presidio dei Carabinieri di Piazza delle Vettovaglie e il suo riempirla di socialità e cultura.
Spazi liberati. Gioia dirompente.
Non ci hanno fermato le fatiscenze di uno stabile in disuso dell’università e le contraddizioni delle piazze. Non ci ferma il tentativo di blindare l’ex-gea, spostando tutti gli esami in programma oggi e chiudendo i cancelli...sintomo di terrore...paura di chi può disobbedire. Ma qualche pertugio nelle difese si trova sempre e i burocrati non sono furbi come la nostra generazione che è abituata a non rassegnarsi.
Mentre la cittadinanza di Pisa ha accolto, se pur con naturali dubbi, i desideri degli studenti e dei precari come parte vitale della città, il Rettore e i suoi burocrati si confermano come i veri parassiti di Pisa.
Ma come Messi al Camp Nou, gli studenti e i precari si divertono e divertono la città.
Pasquali, tra i tuoi difensori lenti e vetusti, le nostre agili gambe sono imprendibili.

Questa sera ore 22 concerto “ASSALTI FRONTALI”
e festa all’ex-gea liberata O.T.M. SOUND  URBAN BEING

ORE 17.00 AULA f MARZOTTO “BIGGER THAN HIP HOP - CONFERENZA DIBATTITO CON
MILITANT A (assalti frontali) - U.NET - URBAN BEING CREW


Leggi anche

Bookmark and Share