Padova - Riaperto il Cinema Altino

7 / 3 / 2012

Padova come molte altre città vede una situazione a dir poco paradossale. Mentre l'Amministrazione comunale, con l'opposizione di molti, continua a voler costruire un nuovo auditorium che assomiglia più ad una nuova colata di cemento che non a un progetto culturale, molte delle storiche sale cinematografiche del centro città sono chiuse ed inutilizzate.

Il Cso Pedro ha aperto nelle ultime settimane un percorso collettivo che ha al centro il tema della cultura come bene comune.

Dopo una jam-parade ed un momento di confronto assembleare, nella giornata del 7 marzo  un corteo festoso partito dal centro ha riaperto il Cinema Altino, assolutamente agibile ma assolutamente inutilizzato da tempo.

In serata si è svolta un'assemblea con un collegamento in diretta con il Teatro Valle di Roma e la partecipazione del SALE Docks di Venezia.

Nell'assemblea si è ribadito come sia assolutamente insensata l'idea di costruire, cementificando il nuovo Auditorium, che peraltro in molti hanno sottolineato potrebbe avere conseguenze ambientali fino a toccare anche la famosa Cappella degli Scrovegni con i dipinti di Giotto e l'ewuilibrio idrico della città.

Ci sono spazi come l'Altino che potrebbero essere utilizzati da subito, aperti e messi a disposizione per vitalizzare realmente la socialità e la cultura cittadina.

Per tutta la serata molti padovani hanno potuto finalmente tornare dentro questo cinema storico, chiuso dal 2006.

Dopo aver dormito dentro il Cinema, questa mattina si è svolta alle ore 12.00 una Conferenza Stampa in cui simbolicamente le chiavi del Cinema sono state ridate alla città e ci si è dati appuntamento martedì 13 marzo alle 21.00 al Cso Pedro in Via Ticino per un'assemblea in cui discutere come continuare il percorso.

Cronaca dell'iniziativa 7 e 8 marzo

12:16 In questo momento la chiusura del cinema e la consegna simbolica delle chiavi alla città.

12:13 Dalla conferenza stampa si ribadisce la contrarietà alla costruzione dell'auditorium in favore dell'apertura degli spazi nel centro storico della città

12:11 Inizia ora la conferenza stampa al cinema occupato Altino. No all'auditorium!

11:50 Tra qualche minuto la conferenza stampa coi giornalisti al cinema occupato Altino

09:38 Nel cinema altino occupato si sta preparando la conf stampa delle 12. Intanto continuano i lavori di pulizia del posto.

08:00 Nell ex cinema altino è passata la prima notte di occupazione. Appuntamento alle ore 12 per una conferenza stampa.

23:47 Continua l occupazione delle ex cinema altino. La serata di socialita sta continuando.

22:18 Si conclude l'assemblea ma continua la serata al cinema Altino Occupato

22:03 La consegna delle chiavi e' un passaggio e un segnale per dire che l'alternativa e' possibile

21:59 Domani daremo una copia delle chiavi al sindaco, ma l'altra la terremo noi per continuare a occuparci della cultura a Padova

21:55 Difendere i beni comuni come per la Val Susa.

21:40 Ricostruiamo un'alternativa dei beni comuni e della cultura dal basso. Continua l'aSsemblea dal Cinema Altino Occupato

21:35 Col Teatro Valle Occupato parliamo di riappropriazione dei beni comuni e degli spazi per la cultura dal Cinema Altino Occupato

21:31 Durante l'assemblea sulla cultura bene comune nel cinema altino occupato telefonata in diretta da Ilenia del Teatro Valle Occupato

20:48 Tra poco assemblea presso l ex cinema altino occupato

19:40 Dai microfoni dell'impianto della jam parade viene lanciato l'appuntamento per questa sera ore 21 x assemblea pubblica che parli di spazi e cultura!

19:34 Continua la liberazione del cinema altino con musica e interventi che parlano di apertura degli spazi e riappropriazione dei luoghi di cultura! La cultura è un bene di tutt@

19:15 Questa sera da dentro il cinema altino si apre un percorso sul tema della cultura come bene comune, sugli spazi cittadini x arte musica e spettacolo

19:02 Il cinema altino é una cattedrale nel deserto e noi la occupiamo per riempirla di contenuti, idee e libertà di espressione culturale dal basso

18:51 La jam parade arriva al cinema altino e lo occupa, entriamo nel luogo simbolo di come viene gestita la cultura a padova! Apriamo tutto cio che ci appartiene

18:46 Jam parade contro il nuovo auditorium! Vogliamo spazi liberi e aperti, lo gridiamo alla città

18:35 Jam parade 2. O attraversa le vie del centro a ritmo di musica colori e divertimento x rivendicare gli spazi dedicati alla cultura! Padova vive

18:28 Ancora qualche intervento dal microfono della jam parade e poi tutti insieme per le vie della città. La cultura è un bene comune

18:24 Inizia la jam parade in piazza delle erbe. Per la cultura bene comune, di nuovo nelle strade. Più cultura meno cemento

Il volantino dell'iniziativa:

Padova è una città ricca di Associazioni culturali, di compagnie teatrali e di danza, di band musicali e di artisti di qualsiasi genere. Se da un lato l'offerta culturale in città è ricca e variegata, dall'altro c'è un'enorme carenza di spazi dove quest'ultima possa esprimersi ed essere accessibile a tutti.

Di fronte a questa enorme esigenza l'unica risposta che l'amministrazione comunale è in grado di dare, è quella di avviare il prima possibile i lavori di costruzione del nuovo Auditorium.

Uno spazio questo che non risponde minimamente alle necessità di chi anima e vive la Cultura a Padova.

Infatti non si capisce perché si spinga così tanto nella costruzione di questo mega complesso prevedendo una spesa di milioni di euro, quando con molto meno si potrebbero ripristinare cinema e teatri chiusi e mai più riaperti da diversi anni.

Oggi abbiamo riaperto l'Altino facendolo attraversare dagli artisti e dalla cittadinanza.
Siete tutti invitati alle ore 21:00 all'Assemblea presso il cinema Altino (via Altinate) per discutere insieme su come riaprire un percorso in città che metta la Cultura al primo posto.

LA CULTURA E' UN BENE COMUNE!

Bookmark and Share

Padova - Riaperto il Cinema Altino

Padova - #occupyaltino Assemblea pubblica

loading_player ...

    Padova - #occupyaltino Conferenza stampa

    Padova - 7.3.12 #occupyaltino. Foto Gallery

    Padova - 8.3.12 @occupyaltino. Foto Gallery