Abbiamo ottenuto una moratoria sui distacchi di gas e di elettricità fino a Marzo del 2012. Di fatto, una restituzione dei beni comuni contro l'interesse di una s.p.a. REMEMBER REMEMBER THE 1ST&2ND OF NOVEMBER !

#occupytrieste – People before profits: si può fare ! (remember remember the 2nd of november..)

3 / 11 / 2011

#occupytrieste, dopo sei giorni di acampada e aver fatto fallire uno sgombero, ha conquistato oggi per centinaia di persone di questa città la certezza di non passare un inverno senza riscaldamento e senza acqua calda per non poter pagare la bolletta. Ha ottenuto, infatti, una moratoria sui distacchi di gas e di elettricità fino a Marzo del 2012.

Di fatto, una restituzione dei beni comuni contro l'interesse di una s.p.a.

Cosa ha reso possibile ciò che sembrava impensabile allo stesso Sindaco che, da azionista di maggioranza di ACEGAS-APS, ha condotto la trattativa poggiando sulla forza straordinaria di questo processo cittadino?

Il consenso enorme cresciuto intorno a #occupytrieste risiede in un rovesciamento di prospettiva tanto semplice quanto essenziale e profondo.

Oggi l'economia, nella sua attuale natura finanziaria, determina il senso del mondo: ne detiene la governance e comanda le forme dell'organizzazione sociale (questo è il senso evidente della lettera della BCE ai governi).

#occupytrieste ha aperto una breccia nel discorso pubblico che dipinge come inevitabile questo nesso causale, sostenendo il contrario: è dalla condivisione di un senso del mondo che discende l'economia. E, quindi, è necessario, giusto e legittimo reclamare il diritto di una discussione pubblica e collettiva intorno ai nodi della crisi e delle sue cause, e da ciò, e non dalle lettere dei tecnocrati e dalla esigenze della finanza, trarre le misure per uscirne.

Detto in altri termini, recuperando il senso delle parole, l'uomo è animale politico e dotato di logòs, perché capace di vivere la sua casa come polìs, il luogo comune con altri essere umani, per stabilirne la regola, il nomòs, attraverso il logòs.

L'economia, quindi, ovvero il nomòs dell'oikòs – le regola della casa – discende precipuamente dall'ecologia, ovvero il discorso (logòs) sulla casa, e non viceversa.

È questa la successione logica da ristabilire: prima viene un discorso comune sulla casa comune e solo successivamente da esso ne discende la norma che la regola.

Oggi questa successione si chiama democrazia.

L'economia è una conseguenza dell'ecologia, attraverso la potenza del logòs, della parola che nomina le cose e che, con la stessa radice del verbo leghein (legare), lega l'immateriale delle idee alla realtà del mondo, le persone all'economia che hanno scelto e che norma poi le loro vite. People before profits.

Questa rottura del discorso pubblico ha creato una condivisione ed un consenso cittadini che si leggono negli sguardi dei passanti, che ci si trova in mano quando si va a comprare un adattatore per la bombola della cucina e il negoziante scende ad aprire il negozio chiuso e ti regala il pezzo, quando i vecchietti ti lasciano 50 euro per contributo, l'erborista ti regala a sacchetti le caramelle per la gola e il barista ti tratta come una famiglia.

È il consenso di una città che si riscopre degna e si rammarica di sentirsi rassegnata ma riconosce che, semplicemente, hai ragione: people before profits.

E ti chiede di trainarla nella voglia di evadere, nella lucidità di stabilire una roadmap attraverso la crisi.

Mentre il numero degli occupanti tende ad aumentare, un'assemblea di più di 200 persone ha discusso ieri sulle prospettive per rilanciare la mobilitazione di #occupytrieste, scegliendo per ora di occupare un'altra piazza di Trieste, piazza della borsa, e parlando apertamente di occupare un luogo nel cuore della città per farne una casa ed un laboratorio

di eresia, ovvero di un discorso pubblico che evade dall'ortodossia della crisi.

Think different: people before profits, reclaim it.. and grab it.

Bookmark and Share

#occupytrieste occupa piazza della borsa / 1

#occupytrieste occupa piazza della borsa / 2

#occupytrieste occupa piazza della borsa / 3

#occupytrieste - festa in piazza della borsa

#occupy trieste - carovana di tende per occupare piazza della borsa