No bordercamp a Calais

15 / 6 / 2009

Il no border camp di Calais sarà uno dei momenti più importanti di mobilitazione nel Nord Europa.Una settimana di manifestazioni,dibattiti,azioni.

La polizia francese ha già dato segnali di intimidazione nei confronti degli attivisti francesi, minacciando persone (rilasciate dopo una violenta ondata di arresti dopo una manif) riguardo al no border camp.

In seguito a questi fatti e` ancora piu importante presenziare, anche per dare un segnale forte contro la repressione in Francia che si sta aggravando giorno per giorno.

No border, No nation, Stop Deportation!

Bookmark and Share