Presentata in Piazza Bellini, dal comitato promotore, la campagna Una spiaggia per tutti

Napoli - Una spiaggia per tutti. Parte la campagna

Istituire una spiaggia pubblica bonificata e balneabile nella zona di Bagnoli ai cittadini napoletani

27 / 4 / 2012

Il 2% dei napoletani possiede una barca

Il 98% dei napoletani possiede un costume da bagno

Napoli è una città di mare ma non ha una spiaggia pubblica.
Negli ultimi vent’anni le istituzioni locali hanno creato nuovi porti (Vigliena), ampliato quelli esistenti (Mergellina), avallato quelli abusivi (Nisida); insomma, si sono mosse per favorire gli interessi di quel 2% di napoletani che possiede una barca. Adesso è giunto il tempo di pensare a quel 98% di napoletani che possiede un costume da bagno e darsi da fare per realizzare la prima grande spiaggia pubblica cittadina.

2,5 km dall'isola di Nisida al confine comunale con Pozzuoli, circa un decimo del litorale cittadino: un litorale prevalentemente sabbioso e facilmente accessibile, interessato da un programma pubblico di bonifica e riqualificazione.
Qui è possibile realizzare una grande spiaggia pubblica per tutti i napoletani, ridislocando le attività esistenti incongrue con questo obiettivo. La città recupererà finalmente un arenile di due chilometri e mezzo, da destinare per intero ad uso esclusivamente balneare, in cui l’accesso e la permanenza siano rigorosamente gratuiti. Uno spazio pubblico di straordinario valore ambientale da progettare ispirandosi ai migliori modelli europei, per elevare la qualità della vita dei cittadini, riqualificando così davvero l’immagine civile e turistica della città.

Il comitato promotore intende indire una campagna referendaria su base comunale (un solo altro precedente in Italia quello sulla mobilità nel Comune di Milano). Il numero delle firme necessarie risulta al momento non precisato a causa di una contraddizione tra quanto espresso dallo statuto comunale che recita “almeno 20.000 firme” e quanto prescrive il regolamento per la partecipazione che attesta il numero di firme necessario in “un numero di firme non inferiore al quattro per cento e non superiore al cinque per cento degli elettori”

Il percorso prescelto dal comitato referendario “una spiaggia per tutti”, con l’obiettivo di dilatare il tempo durante il quale articolare la campagna, segue il suggerimento dell’articolo 10 dello statuto comunale che prevede al comma 1 la proposta di atto deliberativo, sottoscritta da almeno diecimila elettori residenti nel Comune.
Lo stesso articolo, al comma 5, prevede che qualora la proposta sia rigettata o su di essa l’organo competente non adotti deliberazioni nel termine prescritto, il comitato promotore può produrre richiesta direferendum consultivo nelle forme stabilite dal capo II del presente titolo dello statuto. In tal caso, le sottoscrizioni raccolte per la proposta vengono computate ai fini del quorum per la richiesta di indizione di referendum.

Comitato promotore :

Assise per Bagnoli, Assise per la città di Napoli, VAS, Cobas , DES Distretto dell’Economia Solidale, Zero81, Comitato Centro Storico, ISKRA, Rete Commons, Coord. parco sociale Ventaglieri, TerzoPianoAutogestito, InsuTV, Colettivo BA. FU. CA., Comitato Luigi Vittone, Area Antagonista napoletana, Comitato abitanti Materdei.

Hanno aderito, in ordine cronologico, al comitato sostenitore della campagna i seguenti partiti, liste civiche e realtà organizzate:

Federazione della Sinistra-PRC, SEL, VERDI, Associazione Radicale Ernesto Rossi, Napoli è Tua, Dipartimento Autogestito dell’Alternativa (DADA), Laboratorio Palayana, Movimento di Giurisprudenza, Subcava Sonora …

Singoli cittadini, anche non residenti a Napoli, possono chiedere di aderire alla campagna: l’elenco verrà pubblicato in una apposita sezione in aggiornamento periodico sul sito. Per chiedere di aderire inviare una mail a info@unaspiaggiapertutti.it mettendo in oggetto: ADERISCO
E’ in via di formalizzazione un “comitato dei Garanti” costituito da giuristi e membri della corte di cassazione.

Materiali da unaspiaggiapertutti.it :

Smontare Bagnoli
Il mare non bagna Napoli
scarica in pdf ABC Bagnoli

Sito web della campagna

Bookmark and Share

Manifesto e loghi una spiaggia per tutti