Napoli - Comunicato di Insurgencia in seguito all'aggressione di una studentessa media ad opera di militanti di Casa Pound

18 / 11 / 2015

Nella serata di ieri, una ragazza appartenente ai collettivi studenteschi è stata aggredita da 4 individui, riconducibili a Casa Pound Italia, uno dei quali armato di coltello, che ha provocato una lacerazione superficiale all'altezza del collo della giovane studentessa, successivamente molestata sessualmente.
Solo le grida e la rabbia della ragazza hanno attirato l'attenzione di un passante, facendo dileguare i quattro fascisti che la stavano aggredendo.
È inaudito che ai giorni nostri non si possa camminare tranquillamente per le strade della nostra città.
È inaudito che ad oggi,personaggi riconducibili all'estrema destra napoletana, abbiano ancora modo di predicare ideali fascisti, xenofobi e sessisti.
É inaudito che una giovane studentessa venga aggredita da 4 persone solo per la sua attività politica all'interno dei collettivi studenteschi.
Da sempre, qui a Napoli abbiamo ripudiato ideali di stampo fascista.
Da sempre abbiamo cacciato via questi personaggi dalle nostre scuole,dalle nostre strade e dai nostri quartieri.
Per questo non ci fermeremo.
Invitiamo tutte e tutti a portare la propria solidarietà alle 13:30 in piazza 4 giornate, dove si terrà la conferenza stampa per ricostruire i fatti della serata di ieri.
Il fascismo non passerà, Napoli è antifascista!

Bookmark and Share