Napoli - Clandestino Day

Utente: forvit
20 / 9 / 2010

La condizione degli immigrati nel nostro paese è sempre più discriminata e migliaia di persone sono costrette alla clandestinità da leggi ingiuste come la Bossi-Fini. Al tempo stesso sempre più diritti, come quello alla formazione e alla scuola pubblica, diventano clandestini. Non sembri un gioco di parole: in una società globale i diritti si difendono “allargandoli”, non escludendo! Se si permette agli interessi economici forti di giocare sulla divisione, sulla guerra tra poveri, allora saremo tutti più poveri, anche nei diritti fondamentali.

Il “Clandestino-day”,  giornata nazionale contro la clandestinità dei diritti e delle persone, quest'anno si concentra in particolare sulla scuola. Sul diritto di tutti alla scuola pubblica e sul numero crescente di persone che ne vengono concretamente escluse, a partire dai bambini immigrati. Un diritto che troppo spesso è riconosciuto solo sulla carta, ma reso impraticabile per il disastro in cui versa la scuola italiana e per le barriere economiche che si vanno creando.

A Napoli il “clandestino-day” sarà in generale occasione di comunicazione e di socializzazione in vista delle mobilitazioni che partiranno in ottobre contro il sistema di apartheid, per il diritto di tutti allo studio, contro la minaccia di due CIE in Campania (!) e in generale per veder riconosciuto quel diritto “all'emersione” rispetto al quale anche l'ultima sanatoria si sta dimostrando una drammatica risposta.

PROGRAMMA di Venerdì 24 settembre - Clandestino-Day:

 Ore 10.30 – Multicinema Modernissimo (centro storico): Il forum antirazzista campano organizza la proiezione del documentario Non rubateci il futuro. Storia di una scuola, cui farà seguito un dibattito sulla scuola pubblica.

Ore 18.30 – GRIDAS (Scampia): Il Gruppo risveglio dal sonno (GRIDAS) organizza la proiezione del documentario Non rubateci il futuro. Storia di una scuola alla Casa delle Culture "Nuvola Rossa",

Ore 20.00 – Ex-Cinodromo di Fuorigrotta (viale Kennedy): Il forum antirazzista Campano, nell'ambito della festa per la comunicazione indipendente “Assalto al Cielo”,  organizza la proiezione di “Sangue Verde”, docu-film che ricorda le aggressioni ai lavoratori immigrati nelle campagne di Rosarno. A seguire dibattito/incontro con  Zongo, uno dei protagonisti del film, che poi suonerà anche con i Kalifoo Ground, reggae ghanese da Castelvolturno.

Bookmark and Share

Eventi

24/9/2010 10:15 > 24/9/2010 23:45