L'Aquila - L’unico messaggio che abbiamo per Berlusconi è: torna quando avremo visto i fatti!

8 / 11 / 2010

Oggi 9 Novembre 2010 ore 14,30 appuntamento alla rotonda della guardia di finanza: Diciamo no agli sciacalli in città!

Berlusconi non si fa vedere all’Aquila da gennaio (nonostante mesi di mobilitazione, manifestazioni a L’Aquila e a Roma, manganellate, ecc) e ora torna quando la ricostruzione è ferma, stiamo ripagando tasse e mutui, dovremo ripagarci anche le case “E” mettendoci i soldi di tasca nostra, non c’è una legge né una certezza per l’economia e il lavoro.

Torna e che fa?
ascolta la gente e i problemi?
Si reca in città?
No. Si barrica, insieme a Chiodi e Bertolaso, nel DICOMAC, nella cittadella militarizzata della guardia di Finanza, un posto blindato come una moderna Bastiglia, dove è vietato manifestare.

Che cosa viene a fare, ancora promesse?
Come ha fatto fin dai funerali delle vittime?
(salvo poi andarsi a far passare la tristezza a Casoria?)
A ripulirsi l’immagine, tentando ancora una volta di accreditare il miracolo aquilano?

Dopo 19 mesi di INGANNI nessuno è più disposto a credere alle promesse.

Tornasse quando avremo visto I FATTI:
Proroga della restituzione tasse, legge sulla ricostruzione, sostegno all'economia.

L’Aquila rifiuta gli sciacalli!

Bookmark and Share