Verso il seminario di Marghera e lo sciopero generale del 28 gennaio

Jesi (An) - Assemblea di movimento con Maurizio Landini al Csoa Tnt

Organizzano i Centri Sociali delle Marche e la Fiom - Marche

18 / 1 / 2011

Le Marche territorio laboratorio delle Reti Sociali

Le mobilitazioni degli operai, le occupazioni degli studenti medi e universitari, le manifestazioni di centri sociali e precari, dei ricercatori e dei lavoratori della formazione, il movimento a difesa dell'acqua, dei beni comuni e del territorio... fino alla sfiducia sociale alle politiche del Governo portata in piazza a Roma il 14 dicembre.

Percorsi differenti si sono uniti contro la crisi: per costruire insieme la possibilità di uscire dal ricatto della precarietà per affermare i diritti del lavoro, per il reddito e la redistribuzione delle ricchezze, per praticare la democrazia reale per conquistare un futuro di indipendenza.

Uniti Contro la Crisi vuole essere uno spazio politico dei movimenti, dove sia possibile sviluppare il confronto di un “comune sociale” che la crisi ha prodotto generalizzando la condizione di precarietà, di incertezza nel futuro e perdita dei diritti.

La controriforma Gelmini e l’operazione Marchionne riguardano una modifica generale delle relazioni sociali nel nostro paese a cui è necessario reagire superando i classici schemi della politica ormai consunti, sperimentando nuovi percorsi che producano risposte comuni.

La giornata del 28 Gennaio, giornata di sciopero indetto dalla FIOM, è il prossimo appuntamento.

I Centri Sociali delle Marche e la Fiom Marche organizzano:

Giovedì 20 gennaio, ore 21.00 - Jesi, Csoa Tnt

Assemblea di movimento con

Maurizio Landini - Segretario Generale Nazionale Fiom

Paolo Cognini - Centri Sociali Marche

Interverranno:

Giuseppe Ciarrocchi - Segretario Fiom Marche

Evasio Ciocci - Coordinamento Marchigiano Movimenti per l’Acqua

Rappresentanze di studenti, lavoratori, precari, ricercatori

Coordina: Sergio Sinigaglia (giornalista de Il Manifesto)

Per informazioni: email info@glomeda.org

Bookmark and Share