Roma - Martedì 16 Giugno, P.zza Montecitorio ore 12.00 "Tutte e tutti in piazza per l'Abruzzo"

Forti e gentili si, fessi no!

No al decreto ammazza Abruzzo. No alla politica del fatto compiuto.

15 / 6 / 2009

100% Ricostruzione Perché siano garantiti i contributi a fondo perduto necessari a riparare il 100% dei danni in tempi certi e rapidi. Non un centesimo di più non un centesimo di meno, senza arricchimenti indebiti e con finanziamento diretto ai cittadini. Fuori dalle tende! A tutti gli sfollati che non potranno rientrare subito nelle proprie case devono essere garantiti entro settembre dignitosi alloggi temporanei da rimuovere al termine della fase di ricostruzione.

100% Trasparenza Perché tutte le spese, i finanziamenti, gli appalti, gli atti e i procedimenti vengano pubblicati, aggiornati e resi immediatamente accessibili tramite i siti internet degli enti responsabili.

100% Partecipazione Perché tutte le scelte durante l’emergenza e la ricostruzione siano tempestivamente comunicate e discusse con le comunità dei cittadini prima che vengano assunte, evitando la politica del fatto compiuto. Ai cittadini deve essere riconsciuto il ruolo di protagonisti delle scelte adottate affinché il diritto al lavoro, alla salute, all’ambiente e alla libertà di movimento dentro e fuori i campi tenda siano pienamente garantiti.

Tutti/e a Roma martedì 16 giugno alle ore 12.00 - Piazza Montecitorio. Sit-in con i Comitati dei Cittadini terremotati, sfollati e accampati saremo tutti davanti il Parlamento dove stanno decidendo il nostro futuro!Forti e gentili si! Fessi no! 100% Ricostruzione!

Comitati dei Cittadini terremotati, sfollati e accampati.

Bookmark and Share