Fabriano (An) - Ciao Andrea, che la terra ti sia lieve

29 / 8 / 2012

La triste notizia della prematura scomparsa del sindacalista Andrea Giacobelli ci riempe di tristezza e dolore. Nell’arco della vita si incontrano e ci si relaziona con tante soggettività diverse; Andrea, per noi del Fabbri è stata una figura, in questi ultimi anni, in qualche modo sempre presente.

Lo abbiamo conosciuto durante l’occupazione degli uffici dell’Antonio Merloni e ritrovato ad ogni manifestazione in tante piazze diverse. Insieme ai i compagni della FIOM, lì, nella barricata erano sempre costanti il suo impegno e la sua generosità, la dignità negli occhi e la speranza di un futuro migliore nel cuore.

Oggi, oltre ad unirci al dolore della sua famiglia, dei suoi amici, dei suoi compagni e colleghi, vogliamo ricordarlo come un esempio di dedizione e passione.

Ciao Andrea, che la terra ti sia lieve

Centro Sociale Autogestito Fabbri

Bookmark and Share