Bologna - Sgomberato lo spazio occupato Bartleby

Carica della polizia davanti al Rettorato

6 / 4 / 2009

Alle 6.15 di questa mattina è arrivata l'ordinanza di sgombero per lo spazio occupato Bartleby.
All'arrivo delle forze dell'ordine e della digos, all'interno dormivano circa una trentina di ragazzi.
Tutta via Capo di Lucca è stata bloccata al passaggio, per procedere alle identificazioni e allo sgombero.
Dopo circa un'ora all'incrocio tra via delle Moline e via Capo di Lucca, un gruppo di persone, circa una cinquantina, ha raggiunto la zona per portare solidarietà a Bartleby.
Verso le 9.00 si è dato vita ad un corteo spontaneo in zona universitaria. Gli studenti hanno provato a entrare nel palazzo del Rettore, ma la polizia ha risposto con una carica che ha ferito una studentessa.

Alle 11.00 finalmente la Prorettrice agli studenti Paola Monari è scesa in strada per incontrare gli studenti che stanno dando vita a in presidio sotto al rettorato. Dopo alcune esitazioni e viste le forti pressioni da parte degli studenti e delle studentesse, è stato accordato per oggi pomeriggio alle 14.00 un incontro pubblico dentro il palazzo del Rettorato a cui sono invitati tutte e tutti quanti hanno partecipato e attraversato l'esperienza di Bartleby.

Nel frattempo il presidio in via Zamboni continuerà: il traffico è stato chiuso con le opere (quadri-sculture) che erano in esposizione nello spazio di Capo di Lucca 30.

Vai alla news sull'assemblea in rettorato

Cronaca audio

Il contributo audio con Gloria, Radio Kairos.

Ascolta la voce di Roberto di Bartleby ai nostri microfoni

Gli studenti incontrano la Prorettrice Monari

Andrea invita tutti all'incontro pubblico in rettorato alle ore 14.00.

Bookmark and Share

Playlist