Bologna - Bloccati i lavori-truffa

Bartleby non si mura!

Gli studenti e le studentesse di Bartleby si fanno "commissione garante" dello svolgimento dei lavori della rete Lepida

Utente: Ada
30 / 6 / 2009

“Lo sapevate che per fare un cantiere bisogna murare le porte?” Questa la spiegazione che il prorettore De Polo ha dato alla domanda delle studentesse e degli studenti del perchè stessero murando le porte di Bartleby invece di iniziare i lavori di Lepida per i server.

Ieri gli occupanti di Bartleby hanno dato il loro consenso ai tecnici dell'Università per l’inizio dei lavori. Così questa mattina gli operai sono arrivati in via Capo di Lucca 30. Dopo il presidio sotto al rettorato indetto dall’Onda Anomala per bloccare l'aumento delle tasse (uniriot.org), gli studenti e le studentesse di Bartleby hanno convocato una conferenza stampa alle ore 12 davanti allo spazio occupato per annunciare ai giornalisti l'inizio dei lavori e l'istituzione da parte di Bartleby di una "commissione garante" che avrebbe controllato lo svolgimento e la fine dei lavori. All’arrivo in via Capo di Lucca 30 la truffa era evidente. I lavori tanto urgenti si sono rivelati una vera e propria presa in giro: stavano murando le porte di Bartleby. Immediatamente hanno deciso di entrare a casa.

La volontà dell’Università, rappresentata dal prorettore De Polo lì presente, era di agire nuovamente uno sgombero per via amministrativa e tecnica, soprattutto, gestendosi pubblicamente gli accordi presi come un paradossale autosgombero di Bartleby. . A vigilare sul corretto svolgimento della truffa un buon numero di agenti della Digos. Gli occupanti di Bartleby, come un corpo unico sono entrati nel cortile dell'edificio e hanno bloccato i lavori. Immediatamente sono accorsi tante studentesse e studenti che in questi mesi hanno attraversato Bartleby. L'amministrazione universitaria continua a non voler prendersi alcun tipo di responsabilità politica.

L'università è stata costretta a fare un passo indietro. Gli studenti e le studentesse di Bartleby non hanno lasciato lo stabile finchè non si è proceduto a togliere i mattoni pronti per murare tutte le porte e il muro già in parte costruito. In via Capo di Lucca immediatamente si è creata un'atmosfera di solidarietà e partecipazione.

Da oggi Bartleby si fa “commissione garante” dei lavori della rete Lepida e vigilerà quotidianamente sul loro reale svolgimento mettendo in campo appuntamenti pubblici di garanzia.

La governance universitaria di questa città che, con un ultimo colpo di coda, voleva aumentare la tasse e sgomberare Bartleby ha vergognosamente perso.

2 a 0 per Bartleby, palla al centro!

Bartleby resiste!

--
BARTLEBY - spazio occupato

Libera Spazi - Condividi Saperi - Reclama Reddito

Bookmark and Share

30/06/09 Bologna - Bartleby non si mura