30N territori in movimento. Trieste, vogliamo spazio! Venezia, no grandi opere! Vicenza libera dal fascismo!

30 / 11 / 2013

30 Novembre giornata di mobilitazione nei territori del Veneto e del Friuli Venezia Gilulia contro le grandi opere, contro la presenza di Forza Nuova e per riaffermare la voglia di conquistare  e liberare spazi per troppo tempo lasciati al degrado.

Si comincia a Trieste dove più di cento gli attivisti della Zona Liberata Trieste hanno lanciato lo "scatta il tesoro" per  documentare la ricchezza lasciata all'incuria dentro l'ex caserma di via Rossetti, patrimonio demanialeabbandonato, occupata due settimane a dietro. La volontà degli attivisti è che l'ex-caserma deve essere riconsegnata al bene comune della città e di chi vuole utilizzarlo.

Vai all'articolo

A Venezia cittadini, comitati, associazioni e centri sociali manifestano contro il sistema delle grandi opere e la Regione Veneto. Al centro della protesta le grandi navi, il Mo.S.E., la colata di cemento chiamata Veneto City, il raddoppio dell’aeroporto di Tessera, le nuove autostrade ma anche il dissesto idrogeologico e i tentativi di privatizzazione delle acque,  il business dei rifiuti.

La Regione è il primo obiettivo dei comitati che bloccano l'entrata della nuova sede e vi scaricano davanti le reti tolte dalle mobilitazioni contro lo sfruttamento delle risorse idriche nel bellunese, un opera fatta con il cemento che si vorrebbe usare per costruire Veneto City, i fanghi provenienti dagli impianti inquinanti e le macerie trovate nelle case lasciate vuote e che ora sono state occupate.

Il corteo che ha attraversato le calli della città ha visto la presenza di un ampio spezzone dietro lo striscione "No alle grandi opere. Reddito e casa per tutti" promosso dai centri Sociali del Nord Est. dalla Rete delle Assemblee Sociali per la Casa e da Associazione Ya Basta.

Sono stati ricordati i motivi che ieri hanno portato all'azione di smontaggio degli uffici della V.I.A., l'ente che concede la valutazione di impatto ambientale: i teorici controllri della salvaguardia ambientale sono gli stessi che portano avanti le grandi opere!

Arrivati alla Marittima la forte determinazione dei manifestanti conquista la possibilità di poter procedere oltre il ponte di SanBasilio, dove un grande striscione 'Save lagoon - contro la devastazione dei territori' viene issato dai manifestanti sulle reti della Marittima. Venezia non può avere zone extraterritoriali sotto controllo dell'autorità portuale come i territori non possono subire decisioni calate dai palazzi della politica.

Vai all'articolo

In tanti a Vicenza hanno risposto all'appello di associazioni e centri sociali per dire un chiaro no alla presenza in citta dell'organizzazione neofascista di Forza Nuova. Un corteo, quello dei fascisti, a cui è stato impedito di passare per le vie del centro ma che non è stato vietato mentre in settimana sono stati censurati dal social network Facebook i post degli attivisti del NoDalMolin che dimostravano l'ideologia fascista e razzista di chi voleva sfilare nel centro della città.

Il corteo riparte dal centro violando il divieto della questura, in testa di cono i manifestanti "ci sono le immagini dei campi di concentramento che vogliamo portare in piazza Fraccon, in ricordo dei partigiani uccisi dai fascisti."

La polizia effettua due cariche contro il corteo per impedire di raggiungere Piazza Fraccon, sono fermati due attivisti. Il corteo si riconcentra in piazza Matteottiper comunicare con città e aspettare il rilascio dei fermati. Si decide di continuare il presidio sotto la Questura. I fermati vengono rilasciati e raggiungono i compagni.

Vai all'articolo

La cronica multimediale da Trieste, Venezia e Vicenza:

18:04 Vicenza: in questo momento i due compagni vengono rilasciati, ora si può tornare tutti a casa

17:52 Vicenza - bloccato Viale Mazzini davanti alla questura in attesa del rilascio dei compagni

17:37 Vicenza - Nicola e Gnappo liberi subito si grida sotto la questura

17:34 Vicenza - il corteo ora sta arrivando davanti alla questura blindata dalla polizia

17:24 Vicenza - ora tutti sotto la questura per ripenderci i compagni fermati, no nazi in my town

17:19 Vicenza: il corteo sta tornando a Campo Marzo, stiamo aspettando che i due compagni fermati vengano subito rilasciati

17:15 Venezia - la città non può avere zone extraterritoriali sotto controllo dell'autorità portuale

17:14 Venezia - un grande striscione 'save lagoon-contro la devastazione dei territori' è issato dai manifestanti sulle reti della marittima

17:13 Venezia - grazie alla forte determinazione i manifestanti conquistano di poter procedere fino alla marittima

17:12 Venezia - le forze dell'ordine bloccano il ponte di s.basilio

17:12 Venezia - i manifestanti determinati a conquistare il diritto di arrivare in marittima spingono sul ponte di s.basilio per procedere

17:11Venezia - oggi la marittima è una zona rossa ma il corteo vuole procedere e attaccarci uno striscione

17:10 Venezia - il corteo vuole arrivare alla marittima presidiata dalle forze dell'ordine

17:10 Vicenza - sono stati fermati durante la carica un compagno di Montecchio e uno di Schio

17:07 Vicenza - sono stati fermati due compagni di Montecchio durante la carica

16:58 Vicenza - oggi abbiamo dato un segnale forte che Vicenza respinge i fascisti

16:49 Vicenza: due cariche della polizia per impedire al corteo di consegnare due foto, ora il corteo sta ritornando in Piazza Matteotti

16:43 Vicenza; seconda carica della polizia, una vergogna agli antifascisti viene impedito di continuare con il corteo

16:39Vicenza: partita la carica della polizia contro i manifestanti che vogliono raggiungere Piazza Fraccon per consegnare le foto dei campi di concentramento

16:32 Vicenza: si procede con strumenti di protezione per un azione di disobbedienza contro bande di fascisti

16:30 Vicenza: in testa al corteo ora ci sono le immagini dei campi di concentramento che vogliamo portare in piazza Fraccon, partigiani uccisi dai fascisti

16:25 Vicenza: lo spezzone Vicenza libera dall'intolleranza riparte per impedire ai fascisti di sfilare per la città

16:22 Vicenza: la giornata non finisce qui, ora vogliamo andare andare a impedire ai fascisti di raggiungere Piazza Fraccon, luogo simbolo della resistenza

16:18 Vicenza: la manifestazione arriva in Piazza Matteotti, in tanti e tante oggi per una Vicenza dei diritti e dell'accoglienza

16:13 Vicenza: tutto il corteo canta Bella ciao, oggi Vicenza conferma di essere una città antifascista e antirazzista

16:10 Venezia - il corteo riempie campo santo Stefano e si dirige verso le zattere

16:04 Vicenza: anche Presidio No Dal Molin per una città libera dalle basi di guerra e dal fascismo

15:47 Vicenza; il corteo arriva in centro storico, strappato alle bande di neofascisti relegati fuori dalle mura della città

15:34 Vicenza: la città degna e antifascista si riprende le vie del centro, nessun spazio per i fascisti

15:24 Venezia - studenti medi e universitari per chiedere investimenti in scuola e welfare contro lo spreco di risorse pubbliche per le grandi opere

15:23 Vicenza: la casa e' un diritto, stop sfratti subito! Le famiglie di Noventa Vicentina per i loro diritti

15:19 Vicenza: il corteo sta passando per Viale Milano, zona abitata da cittadini migranti che Forza Nuova vorrebbe escludere dalla società

15:11 Vicenza: una sola grande opera casa e reddito per tutti, lo striscione dei centri sociali bocciodromo e arcadia

15:08 Venezia - tanti cori reclamano investimenti per case e reddito contro lo spreco di risorse per le grandi opere

15:08 Venezia - il corteo sfila per le calli tantissimi i partecipanti

15:04 Vicenza: e' partita la manifestazione contro la sfilata dei fascisti, in testa studenti e famiglie di Asc

14:39 Venezia - anche rasc porta le macerie delle case lasciate chiuse dalla regione

14:38 Venezia - dai fanghi dello scavo del Contorta alle reti della Valle del Mis, dai rifiuti pericolosi di Alles al cemento di Veneto city ecco i doni dei comitati

14:36 Venezia - sanzionata la sede della Regione con 'doni' dei diversi comitati presenti

14:25 Vicenza - inizia il concentramento in della Vicenza aperta e accogliente contro il corteo dei fascisti di Forza Nuova

14:17 Venezia - anche la rete delle assemblee sociali per la casa oggi contro l'uso di risorse pubbliche per la costruzione di grandi opere. Casa reddito e servizi sono gli investimenti necessari!

14:14 Venezia - continua a ingrossarsi il concentramento a s.lucia. no alle grandi opere!

14:12 Venezia - tanti gli striscioni al concentramento 'una sola grande opera: casa e reddito per tutti' 'dal Veneto alla val susa la montagna è sacra e non se sbusa!'

14:10 Venezia - moltissimi i comitati ambientali giunti oggi a Venezia contro lo sfruttamento e la speculazione sul territorio

14:01 Venezia - Comincia il concentramento, tanti comitati provenienti da tutto il Veneto. No grandi opere!

13:12 #Treviso - grande presenza di cittadini del neonato comitato ex caserma salsa bene comune, associazioni ambientaliste e studenti #tutti insieme contro le grandi opere!

13:09 #Treviso - è partito con tantissime persone il treno che ci porterà alla manifestazione contro le grandi opere

12:39 Trieste - un centinaio di partecipanti alla Scatta al Tesoro sono entrati nell'ex-caserma di via rossetti.

12:30 Trieste - Zlt di nuovo fuori dall'ex-caserma, in decine armati di macchina fotografica per la prima Scatta al Tesoro

Bookmark and Share

Trieste. Scatta il tesoro

Vicenza libera dal fascismo. Le cariche della polizia

Venezia NoGrandiOpere #2

Venezia NoGrandiOpere

loading_player ...

    Vicenza libera dal fascismo.

    loading_player ...