Trapani, luogo e zona di approdo per tantissimi migranti, non accetta le politiche di apartheid promosse dall' attuale amministrazione comunale di destra.

Trapani non è razzista

Città aperta e senza frontiere per i nostri fratelli migranti Non siamo razzisti !

Utente: avenereg
8 / 1 / 2013

Ci aveva già provato, il Consiglio di amministrazione dell’azienda trasporti di Trapani nell'Ottobre del 2008, adesso invece la vergognosa proposta di " istituire un servizio di trasporto esclusivamente dedicato agli immigrati " viene dal Presidente della VI Commissione al Comune di Trapani, Consigliere Andrea Vassallo (Riformisti).

Il Consigliere Vassallo, infatti, reputa che i migranti favoriscano un clima ostile ai trapanesi all'interno degli autobus e chiede, non solo l'istituzione di un servizio esclusivo per loro ma addirittura che questo venga "controllato dalla Polizia".

Il Circolo "Mauro Rostagno" , esprime sdegno per le parole del Consigliere Vassallo e condanna qualsiasi discriminazione diretta o indiretta verso qualsiasi essere umano.

Riteniamo, inoltre, che, dopo le uscite infelici di taluni Consiglieri, l'Amministrazione Comunale si dissoci promuvendo politica di integrazione reale dei nostri fratelli migranti.

A Trapani non c'è spazio per i razzisti.

 

Circolo "Mauro Rostagno" 

Bookmark and Share