Prosegue l’indagine curatoriale del duo di artisti Ardau-Di Caterino sullo stato dell’arte e degli artisti visivi “ribelli e dissidenti” in tempi di crisi economica globale, questa volta saranno presenti in automobile:

Tavor Art Mobil, route n.3

Visual artistis: Marco Rallo, Michele Guidarini, Domenico Olivero, Luigi Ambrosio, Gianantonio Marino Zago, GEC Art, E IL TOPO, G & g-Lineadarte and Antonello Roggio.

19 / 4 / 2012

Tavor Art Mobil, route n.3: Next station: Obrèscida 02.

Visual artistis: Marco Rallo, Michele Guidarini, Domenico Olivero, Luigi Ambrosio, Gianantonio Marino Zago, GEC Art, E IL TOPO, G & g-Lineadarte and Antonello Roggio.

Critical contribution by car: the architects George Saba and Gigino Massenti and the raver Ga.Ru!

Prosegue l’indagine curatoriale del duo di artisti Ardau-Di Caterino sullo stato dell’arte e degli artisti visivi “ribelli e dissidenti” in tempi di crisi economica globale, questa volta saranno presenti in automobile:

Marco Rallo artista siciliano dal segno febbrile; il blasfemo ed anticlericale Michele Guidarini; il radicale del concetto portato alle estreme conseguenze estetiche Domenico Olivero; l’artista scartato di produzione ma ancora non smaltito Luigi Ambrosio; Gianantonio Marino Zago colui che ricicla ed eleva tutto; Gec uno degli street artisti più interessanti della scena contemporanea; Gennaro e Giovanna di lineadarte officina creativa che non perdono l’occasione per dichiararsi una coppia di artisti prima che di curatori; Antonello Roggio massimo esponente di una nuova figurazione pittorica sarda che affronta le problematiche storiche della body e performance art.

Sarà presente in automobile anche il numero 12 di E IL TOPO rivista d’artista nata da un’idea di Gabriele Di Matteo, Franco Silvestro e Vedova Mazzei, pubblicata tra il 1992 e il 1996,
Il numero 12 della rivista verrà realizzato nel 2012, dopo sedici anni dalla pubblicazione dell’ultimo numero, in redazione gli artisti Gabriele Di Matteo, Piero Gatto, Franco Silvestro,
Mattia Barbieri, Francesco Fossati, Giovanna Francesconi, Francesco Locatelli, Monica Mazzone et Luca Pozzi, Direttore Armando della Vittoria il tutto in collaborazione con CAREOF DOCVA e SUPPORTICO LOPEZ.

In automobile a confrontarsi con il tutto il duo di architetti liberi professionisti e docenti presso il LAC di Cagliari Gigino Massenti e Giorgio Saba e l’ex operaio Rockwool in lotta per il lavoro Salvatore Corriga.

Questo viaggio curatoriale con le opere approderà anche ad Obrèscida 02- Alba d’oro project tempunou production, non si sa però bene dove e quando.

Bookmark and Share

Tavor Art Mobil, route n.3