Protagoniste le proposte emergenti del territorio nelle sezioni fotografia, fumetto, letteratura e musica

Martelive bologna step # 3 : mercoledi' 28 aprile ad arteria

Utente: gastrika
24 / 4 / 2010

martelive

Torna ad Arteriamercoledì 28 aprileMArteLive lo spettacolo totale, l'evento multiartistico che festeggia nel 2010 il decennale della sua fondazione: negli spazi del club bolognese di Vicolo Broglio si terranno le selezioni del concorso per le sezioni di fotografia, fumetto, letteratura e musica.

Alle 20 verrà inaugurata la collettiva di arte visiva che proporrà sia gli scatti di Antonella Morrone e di Donato Cosmo che le illustrazioni dei fumettisti Markus e Champa Avellis.

Antonella Morrone si forma inizialmente a Campobasso attraverso la frequentazione di un collettivo di fotografi con cui apprende i rudimenti della tecnica fotografica e dello sviluppo in camera oscura. Successivamente si iscrive all'Accademia di Belle Arti di Bologna dove approfondisce lo studio della fotografia: lavora come fotografa per un'azienda di moda e la sua ricerca spazia dal reportage alla costruzione di spazi irreali.

Donato Cosmo nasce in Puglia dove comincia a muovere i suoi primi passi in camera oscura a 17 anni. Continua l'approfondimento delle tecniche in analogico per poi passare in maniera non definitiva al digitale. Prende parte a due workshop a Roma presso la 10b, specialzzandosi in post-produzione digitale di reportage e moda.

Partecipa al concerto del 1 maggio 2009 a Roma come fotografo ufficiale e fonda con Massimo Barberio Vozel, un collettivo fotografico con l'intento di dare un'impronta diversa alla fotografia musicale. Per MArtelive Bologna allestirà gli scatti realizzati per il progetto Vache – contro gli stereotipi.

Champa Avellis è nato a Bari, ha vissuto e si è formato in Toscana. Maestro d'arte, scenografo e costumista per il teatro, fumettista e illustratore
collabora con artisti della musica underground oltre che con associazioni teatrali e culturali. Ha realizzato la veste grafica di Artificial Kid , progetto sperimentale di "cyberpunk" rap nato dalle menti di StabbyoBoy, Danno (Colle der Fomento) e Dj Craim. Per il teatro ha realizzato le scenografie de "Lo zoo di vetro" di Tennessy Willyams per la regia di Marica Corso, mentre con industrie low cost debutterà il 29 aprile a Firenze Uonderlend per la regia di Lorenzo Berti. Attualmente collabora con la rivista Il Malpensante e con il gruppo teatrale Bukòra.

Marco Lanza aka Marcus nasce durante gli anni di piombo, a Catania, da madre maestra d'asilo e padre artigiano. Co fondatore dell'etichetta indipendente Blatta Production ha pubblicato su "Naked Women Inside", "Argo", "Pillole", "Underground Press","L'Urlo" (come copertinista, esperienza cessata in maniera burrascosa). Ha all'attivo una serie di esposizioni collettive e personali tra Bologna, Padova e Catania. Tra i Fumetti realizzati I puffi (parodia porno), S.Valentino 1998, Space Tales, Cappuccetto Rosso (versione erotica), Hermann, Sfattanza 8soggetto di Simone Danieli), Storia di Siracusa a fumetti, Consigli armati ad un giovane scrittore, Lo psicodramma della spumetta di caffè.

Alle 21, per la sezione letteratura, Matteo "Burro" Buratti proporrà un reading di poesia: bolognese doc, nel 2008 pubblica con Pendragon la sua prima raccolta di poesie “Di Passione Chimica”, mentre nel 2009 ha composto il suo secondo progetto "Sanpietrini e Asfalto" lavoro realizzato all'insegna della multiarticità in cui alle parole si uniscono illustrazioni di writers professionisti e un cd rom in allegato che contiene video e audio poesie registrate su immagini, basi e musiche originali. "Sanpietrini e Asfalto", l'antologia di poesie che proporrà a MarteLive Bologna, è stata presentato in anteprima il 21 Marzo 2010 in occasione della Giornata Mondiale della Poesia.

Dalle 22 sullo stage di Arteria si alterneranno i quattro gruppi protagonisti di UnPalcoPerTutti, sezione dedicata alla musica nella sua componente live: i Pin Cushion Queen proporranno il loro rock alternativo le cui soluzioni armoniche e melodiche ne rendono inconfondibile lo stile, i Travellers con il loro esplosivo sound che miscela ska e reggae vi inviteranno ad animare il dancefloor, la satira polemica di Io sono un cane vi accompagnerà in una performance polifonica tra loop ed elettronica a basso costo, Orecchie Invidiano Occhi Palpebre vi introdurrà nel mondo dell'incarenazione sarda di Takaiuki Iamaguki unico esponente del post-nuclear-rock.

L'ingresso è come sempre gratuito: lo staff di MArteLive Bologna vi invita ad un nuovo spettacolo totale.

info: martelivebologna@gmail.com

www.martelive.it

Bookmark and Share