Il collettivo frameOFF lancia la co-produzione dal basso per il progetto "Le printemps en exil"

"le printemps en exil" -- partita la coproduzione dal basso --

Un web-documentario prodotto dal basso!!

4 / 5 / 2012

Cari tutti

con frameOFF, gruppo aperto per la ricerca nel cinema e nella fotografia, abbiamo lanciato una nuova produzione dal basso!

"Le Printemps en exil" - la primavera in esilio - sarà un documentario multimediale, un web-doc realizzato tra la Tunisia, l’Italia e la Francia, che intreccerà su due livelli, narrativo e d’archivio, storie di tunisini esiliati in seguito alle rivolte e alla caduta di Ben Ali

Il lavoro su “Le Printemps en exil” parte da Mineo, dal "centro di accoglienza per richiedenti asilo", a 45km da Catania, circa un anno fa. Da quel periodo le storie e i luoghi si sono moltiplicati - così come l’apporto di amici fotografi, operatori, giornalisti - attraversando l’Italia, tracciando dei percorsi che arrivano fino a Parigi per poi ritornare in Tunisia.

Ed è per questo che stiamo dando vita a una produzione dal basso internazionale, per raggiungere la Tunisia, per incontrare i conoscenti e le persone care a coloro che sono partiti o scappati, o di cui non si ha più notizia; quelli che sono rimasti o quelli che, finito l'incubo europeo, sono ritornati a casa.. 

Vi invitiamo ad aderire alla campagna di produzione, a far parte dei 2000 sostenitori, e a diffondere come meglio potete questa e-mail e i link attraverso i vostri spazi web o quelli di amici. In allegato trovate il press-kit che contiene il testo del progetto e i banner necessari per aiutarci a sostenere questa produzione dal basso.

A Parigi il Centro Nazionale di Cinematografia ha creduto nel progetto dando un piccolo supporto economico per lo sviluppo, anche grazie a House on Fire, società francese, che co-produce quest'opera multimediale. In Italia invece continuiamo ad affidarci al sostegno della gente, di tutti voi!

Vi aspettiamo!!

frameOFF, 04/05/2012

Bookmark and Share